Coltivare e tagliare queste 3 piante costantemente accelera la crescita garantendo una produzione regolare senza sforzo

Chi ha la fortuna di avere un giardino riesce a creare un  piccolo orticello mentre chi vive in appartamento può allestire sul balcone un angolo verde. Leggendo fino al termine questo articolo, i nostri Lettori conosceranno i tipi di odori e verdure più adatti sia per risparmiare tempo che soldi. Infatti coltivare e tagliare queste 3 piante costantemente accelera la crescita garantendo una produzione regolare senza sforzo.

Un angolo verde sul balcone oppure in giardino

Avere un angolo verde sul balcone oppure nel giardino apporta molti benefici perché curare le piante aiuta ad eliminare lo stress e fa bene alla salute. Per questo ultimo aspetto bisogna fare una considerazione: ciò che piantiamo è molto più genuino rispetto ad altri prodotti presenti sul mercato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Perciò vale la pena creare un angolo verde di piante utili. Il Lettore leggendo queste righe potrà farsi un’idea generale e prendere in considerazione il nostro consiglio.

Potare in modi e tempi giusti

Prima di conoscere attentamente quali piante fanno al nostro caso vale la pena considerare una regola generale sempre utile per ottenere quanto detto in premessa. Ebbene potare queste piante nei tempi e modi giusti garantisce una crescita regolare. Infatti proprio grazie al taglio le piante subiscono un’accelerazione della crescita.

In questo modo le piante possono essere utili per tutto l’anno. In modo intuitivo per ottenere una produzione regolare basta rimuovere le foglie esterne, lasciando intatte quelle più interne. Questo principio non è applicabile per tutte le piante poiché alcune hanno bisogno di maggior spazio per far crescere i giovani germogli.

Scopriamo quali piante coltivare

Partiamo con le piante più comuni per terminare con quelle più difficili e bisognose di maggiori cure. Al primo posto la rucola, ortaggio dalla foglia verde e dal gusto amarognolo. Per far ricrescere questa pianta basta tagliarla con la forbice a pochi centimetri dal terreno quando raggiunge l’altezza di 10 centimetri.

Passiamo ora al basilico, che cresce rapidamente grazie ad acqua e sole. Tagliare le punte degli steli agevola la crescita e un errore da non commettere è di raccogliere le foglie alla base. I nostri Esperti consigliano, invece, di prendere quelle in alto.

Infine rientra a pieno titolo in questo discorso anche l’erba cipollina poichè basta tagliare lo stelo a pochi centimetri dalla base. Dunque coltivare e tagliare queste 3 piante costantemente accelera la crescita garantendo una produzione regolare senza sforzo.

Consigliati per te