Colazione ideale non solo con caffè o tè, frutta o yogurt ma anche con l’antica tradizione italiana   

Se la sera il pasto è stato frugale, al mattino ci si risveglia sempre con un certo languore. È il segnale che abbiamo proprio bisogno di fare una buona colazione.

Molti iniziano la giornata con una tazzina di caffè. Si prende volentieri per dare la giusta carica. Sarà forse perché l’Artusi nel suo famoso libro sull’arte del mangiar bene, parla della colazione. Dice che una tazza di caffè al mattino serve proprio a svuotare lo stomaco dai residui della cena del giorno prima. Non si sa se sia vero e se faccia bene, ma molti italiani, prendono una tazza di caffè quando sia alzano.

Oggi la colazione si fa in modo molto variegato. C’è chi preferisce recarsi al bar e prendere il classico caffè o cappuccino con cornetto. Qualcuno vuole la colazione ideale non solo con caffè, ma con latte vaccino o le bevande vegetali. A questi i bambini aggiungono dei biscotti dolci, mentre i più grandi dei fiocchi d’avena o di mais. Al latte a volte si preferisce dello yogurt. Alcuni lo prendono anche a sera, come sostituto della cena.

Le abitudini alimentari, riguardo alla colazione, sono davvero tante. Nella maggior parte dei casi si segue la linea moderna, di preferire una colazione a base alimenti dolci. Questa anticamente era una prerogativa delle classi alte. Quelle che potevano permettersi di acquistare i costosi prodotti a base di zucchero e miele. Gli altri si arrangiavano, secondo quanto il nome stesso di colazione indicava.

Colazione ideale non solo con caffè o tè, frutta o yogurt ma anche con l’antica tradizione italiana

Questo nome è abbastanza antico e deriva dal latino. Significa mettere insieme un gruppo di cose, da cui deriva anche la parola “collezione”. La “collatio” non era altro che consumare gli avanzi della cena del giorno prima. Potevano essere degli spaghetti, dei legumi, delle verdure, ma senza far mancare una tazza di caffè.

Una colazione, quella, di stile completamente diverso, che chiameremmo non dolce, ma salata. Questo modo di mangiare al mattino non è del tutto scomparso. Le persone molto anziane e longeve della zona dell’Aquila hanno al mattino una colazione di tipo salato.

Di per sé non ci sono controindicazioni particolari per una colazione di tipo “salato”. L’importante è che sia ben equilibrata, facendo attenzione sia al sodio che ai grassi saturi. Gli alimenti più indicati sarebbero del pane e un uovo alla coque. A questi aggiungere della frutta e una bevanda, come un succo d’arancia. Certo non si può mangiare ogni giorno un uovo. Anche l’apporto proteico va equilibrato per non sovraccaricare lo stomaco e il fegato.

Potremmo allora sostituirlo con del pane integrale e dello yogurt greco. Oppure con un toast con del formaggio fresco e pomodori, a cui aggiungere un frutto e una bevanda.

Approfondimento

Ecco le bevande alcoliche che farebbero ingrassare di più e quelle che aiuterebbero a mantenere ventre piatto e ossa più forti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te