Che cos’è la salsa tahina e perché sta spopolando nelle cucine di tutto il Mondo

È un ingrediente mediorientale tradizionale che si sta diffondendo velocemente in tutto il Mondo. Molti lo conosceranno come ingrediente di base di salse mediorientali come l’hummus o il babaganoush. Si può chiamare tahina, tahini o tahin, ma si tratta della stessa cosa.

Ma che cos’è la salsa tahina e perché sta spopolando nelle cucine di tutto il Mondo? La tahina è una pasta ricavata dai semi di sesamo, presente in tantissime preparazioni asiatiche e mediorientali. È un ingrediente molto versatile e che ben si adatta a moltissime preparazioni. Si può utilizzare per fare salse di accompagnamento a carni o verdure, ma è anche perfetta per creare degli sfiziosi condimenti per noodles o riso.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Che cos’è la salsa tahina e perché sta spopolando nelle cucine di tutto il Mondo

Questa pasta ha delle proprietà nutritive incredibili: un cucchiaio di tahina (circa 15 grammi) contiene 89 calorie, ben 3 grammi di proteine, 3 grammi di carboidrati, 8 grammi di grassi e 2 grammi di fibre. È una pasta naturalmente ricca di grassi “buoni”, che hanno proprietà antinfiammatorie e diminuiscono l’insorgenza di alcune malattie.

La tahina è ricca di antiossidanti. Inoltre, grazie ad alcuni studi si è evidenziato che il consumo della pasta di sesamo può ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiache e diabete di tipo 2.

Come fare la tahina in casa

Se non la si vuole acquistare già pronta, la tahina è molto semplice da preparare in casa. Saranno sufficienti un mixer, 300 grammi di semi di sesamo e qualche cucchiaio d’olio di semi. In una padella facciamo tostare leggermente i semi di sesamo in modo che rilascino tutto il loro aroma. Mettiamo i semi di sesamo tostati in un mixer e si attiva il frullatore aggiungendo l’olio a filo lentamente. Lasciamo attivo il mixer fino a quando non otterremo una crema dalla consistenza liscia e densa. La tahina si può conservare in frigorifero per massimo un mese di tempo.

Approfondimento

Ecco la squisita ricetta della cotoletta di zucchine che tutti aspettavamo di mangiare

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te