Cambiare l’acqua ai fiori non è solo un consiglio ma un libro da leggere assolutamente e una pièce teatrale

Quando pensiamo di cambiare l’acqua ai fiori ci viene subito in mente il nostro più bel vaso che abbiamo in salotto. Oppure, possiamo pensare di annaffiare le nostre piante fiorite sul balcone per averle sempre sane e curate. Tuttavia, Cambiare l’acqua ai fiori è anche il titolo di un libro di grandissimo successo dell’autrice francese Valérie Perrin.  Infatti, Cambiare l’acqua ai fiori non è solo un noto suggerimento ma anche il titolo di una storia che continua ad avere molto successo.

Il successo letterario

Questo romanzo è conosciuto in tutta Europa. In Francia, Paese che per la prima volta ha visto la sua pubblicazione, il libro ha vinto diversi premi sia del pubblico sia della critica. Per quanto riguarda i primi, segnaliamo il Premio dei lettori del Livre de Poche, per i secondi, invece, parliamo del Premio Jules Renard e il Premio della casa della stampa francese.

I motivi di tale successo sono da ricercarsi nell’intreccio più che nella trama. Infatti, gli specialisti hanno sottolineato che Perrin riesce a inserire nel romanzo tante storie diverse in tempi diversi, ma senza perdere mai né il filo né la storia principale. I lettori invece hanno lodato la penna di Perrin proprio per la sua grande abilità nel creare un legame affettivo molto profondo con la protagonista.

Cambiare l’acqua ai fiori non è solo un consiglio ma un libro da leggere assolutamente e una pièce teatrale

La storia è nota e qui vale la pena ricordarla a sommi capi. Violette Toussaint è una guardiana del cimitero di una piccolissima cittadina della Borgogna, una regione francese molto conosciuta e apprezzata per dei vini prelibatissimi. Un giorno riceve la visita di un uomo che deve disperdere le ceneri della madre su una delle tombe che lei deve custodire e da quel momento si aprono per Violette degli scenari molto intimi e profondi.

La novità, però, che gli Esperti di ProiezionidiBorsa vogliono ricordare al lettore è la messa in scena del romanzo. Infatti, nello splendido teatro culturale parigino di Le Pic che si trova a Montmartre, Salomé Lelouch e Mikeal Chirinian offrono la loro versione del romanzo. Il principio cardine è la ricerca dell’umanità nonostante le avversità della vita e la ricerca della felicità a dispetto di tutti gli ostacoli dell’esistenza. Già solo questa notizia varrebbe il viaggio a Parigi, perché la cultura è anche e soprattutto questo: l’uomo che cerca di raccontare e spiegare l’uomo.

Lettura consigliata

Ecco il libro che ha cambiato la vita a milioni di persone nella storia 

Consigliati per te