Buttiamo giù la pancia e il grasso su cosce e glutei con 5 esercizi ottimali per rassodare le zone flaccide

Un bel corpo da sfoggiare è il miglior regalo che possiamo farci per quest’estate. Riprendere la forma di solito non è semplice, in quanto entrano in gioco fattori come la dieta. Ma chi vorrebbe perdere quei chili di troppo che lo assillano, potrebbe riuscirci con il giusto allenamento.

Per fortuna, per riacquistare un fisico snello e tonico non è per forza necessario andare in palestra. Né spendere soldi per procurarsi pesi e attrezzi specifici. Anche da casa possiamo lavorare sui nostri punti deboli, con l’aiuto esclusivo del tappetino. Dunque, buttiamo giù la pancia e il grasso con gli esercizi che consigliano gli esperti di fitness.

Consigli utili prima di iniziare

Tra chi cerca di dimagrire, c’è chi si fa prendere dalla foga o perde facilmente la pazienza. Quello che dobbiamo sapere è che non esistono rimedi miracolosi. Tornare in forma è solo questione di applicazione e costanza nell’esercizio.

Non scordiamoci, poi, che un buon allenamento andrebbe abbinato a una dieta sana e nutriente. Se necessario, rivediamo anche il nostro stile di vita. Se siamo troppo sedentari troviamo del tempo libero per fare movimento, anziché sederci sul divano a guardare la tv.

Infine, prima di intraprendere l’allenamento, perdiamo sempre qualche minuto per riscaldarci e fare un po’ di stretching. Ci aiuterà nell’esercizio e ridurrà la probabilità di subire infortuni.

Buttiamo giù la pancia e il grasso su cosce e glutei con 5 esercizi ottimali per rassodare le zone flaccide

Partiamo con un esercizio che ci permetterà di lavorare sugli addominali laterali: il bicycle crunch. Ci sdraiamo supini sul tappetino e portiamo le mani dietro la nuca coi gomiti in fuori. Pieghiamo un ginocchio avvicinandolo al petto. Contemporaneamente lo tocchiamo col gomito opposto ruotando il busto. Ripetiamo il movimento alternando i lati.

Mountain climber

Iniziamo dalla posizione di plank, con mani e punte dei piedi appoggiate a terra. Manteniamo il busto dritto e, alternando gli arti, portiamo il ginocchio verso il gomito. Distendiamo nuovamente la gamba e ripetiamo il movimento aumentando progressivamente la velocità.

Squat jump

Allarghiamo le gambe ad altezza bacino. Lentamente flettiamo le ginocchia, senza superare le punte dei piedi. Scendiamo bene con busto e glutei, restando in posizione per un istante. Risaliamo facendo un saltello.

Ponte glutei

Da supini teniamo i piedi a terra con le ginocchia piegate e le braccia stese lungo i fianchi. Solleviamo il bacino contraendo i glutei e premendo sul pavimento con mani e piedi. Restiamo in posizione qualche secondo e scendiamo nuovamente.

Slanci posteriori

Ci mettiamo a gattoni, con schiena dritta e mani in linea con le spalle. Portiamo una gamba in alto, allungandola e tenendola ben distesa. Per finire la riportiamo a terra appoggiandoci sulla punta del piede. Dopo qualche ripetizione cambiamo lato.

Lettura consigliata 

Si può rassodare il seno con 5 esercizi tonificanti anche a 40 e 50 anni e senza andare in palestra

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te