Bastano aglio, mandorle e bucce di banana per eliminare questo fastidioso problema che accomuna un po’ tutti ed avere una pelle perfetta

Prendersi cura del proprio viso è importante per apparire freschi e di bell’aspetto. Purtroppo, spesso su questa zona del nostro corpo appaiono dei piccoli e fastidiosi inestetismi, che rovinano la bellezza del nostro viso. Parliamo di quei piccoli puntini bianchi che compaiono in particolare sulla zona del contorno occhi, facendoci sprecare il lavoro che a volte impieghiamo per avere uno sguardo seducente e magnetico, sugli zigomi e a volte attorno alle labbra. Si tratta dei cosiddetti “grani di miglio”, piccolissime cisti di sebo e cheratina di forma rotonda. Sono innocui ma, specialmente quando sono tanti, possono rovinare il nostro aspetto estetico. Prima di ricorrere ad un dermatologo, potremmo tentare di eliminarli da casa, con alcuni metodi naturali che tutti potrebbero adottare con una certa semplicità. Infatti, come tramandano le nostre nonne, per risolvere questo inestetismo bastano aglio, mandorle e bucce di banana.

L’utilizzo dell’aglio

Il primo tra questi è l’utilizzo dell’aglio, potente alleato della nostra salute e bellezza ma anche ingrediente molto utilizzato in cucina, ad esempio per condire gli spaghetti. Basta sbucciare e schiacciare alcuni spicchi d’aglio e lavorarli con le dita per formare una specie di pasta. Fissare sulla zona dove sono presenti i grani di miglio e coprire con una garza, in modo che la pasta non vada nell’occhio. Lasciare agire per una quindicina di minuti e poi sciacquare con acqua tiepida. Ripetere questa operazione per alcuni giorni.

Bastano aglio, mandorle e bucce di banane per eliminare questo fastidioso problema che accomuna un po’ tutti ed avere una pelle perfetta. L’uso delle mandorle

Anche le mandorle possono essere utili per eliminare gli antiestetici grani di miglio. Quello che serve sono un cucchiaino di polvere di mandorle sciolto in un po’ di latte per ottenere una pasta. Applicare la soluzione ottenuta sulla zona interessata e lasciare seccare. Bagnare, quindi, la punta di un dito e strofinare leggermente sulla parte. Ripetere questa operazione una volta al giorno e per alcuni giorni.

Le bucce di banana

Le bucce di banana potrebbero essere molto efficaci per eliminare anche le piccole cisti. Gli enzimi in esse contenute sciolgono i grani di miglio. Ecco come procedere: staccare una piccola parte di buccia di banana e adagiare la parte interna sui puntini bianchi presenti. Fermare la buccia con una garza e lasciarla per tutta la notte. Al mattino, togliere la garza e lavare la parte con acqua tiepida. Ripetere l’operazione per alcuni giorni o fino a quando i grani di miglio non saranno spariti.

Lo scrub

Un altro rimedio naturale molto semplice da effettuare è uno scrub a base di miele. Basta applicare, sulla parte interessata, un po’ di miele e lasciarlo agire per circa 15 o 20 minuti. Poi, sciacquare il viso con acqua tiepida. Ripetere l’operazione tutti i giorni, fino a quando i grani di miglio non saranno spariti.

Lettura consigliata

Le creme solari compromettono l’assorbimento e la produzione della vitamina D?

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te