Basta portare questo smalto per avere mani curate e delicate anche a 60 anni

Per sembrare più giovani aiuta sicuramente mantenere la mano perfettamente curata. Questa è una delle zone dalle quali si può facilmente capire l’età di una persona. Ma che smalto scegliere per valorizzare la bellezza naturale della propria mano e quale Nail Art aiuta la mano a non sembrare di molto più vecchia?

Può sembrare incredibile ma basta portare questo smalto per avere mani curate e delicate anche a 60 anni. Tra le ultime novità, le Plaid Nails sono le unghie del momento grazie a questo loro formidabile particolare per cui impazzire subito. Ma anche queste scintillanti unghie del momento sono il vero trend autunnale da sfoggiare subito.

Insomma, la scelta è davvero molto vasta ed ecco almeno un ultimo nuovo trend da aggiungere.

Perché basta portare questo smalto per avere mani curate e delicate anche a 60 anni

Si chiama American Manicure ed è la Nail Art del momento, che ci ricorda tantissimo un French. Si tratta di un’innovativa tendenza che raccoglie un numero sempre maggiore di consensi tra le donne e che è destinato a spopolare. Sono unghie chiare e, talvolta colorate, sempre molto delicate ed eleganti.

La Nail Art ricrea sulle unghie un effetto “lattiginoso”. Di certo si tratta della tendenza ideale per chi ama le mani curate e le unghie sempre in ordine.

Tra i nomi delle celebrità che hanno deciso di sfoggiarla compare la bellissima Jennifer Lopez e la stessa Selena Gomez. Ma cos’è esattamente l’American Manicure e cosa la distingue dal tanto conosciuto French?

Che cos’è l’American Manicure e come distinguerla dal French

La tecnica di base è molto simile a quest’ultimo, perché vengono usati due colori diversi, rispettivamente per la superficie dell’unghia e per la lunetta.

Una prima differenza riguarda il minor distacco tra la base e la linguetta. Questo perché questa tecnica utilizza per la base un colore più simile al beige che al classico rosa, determinando meno distacco con il bianco. L’effetto è, appunto, “lattiginoso”, quindi poco nitido.

L’altra differenza riguarda la forma che, a differenza di quella tonda tipica del french, tende a essere più squadrata. Questo tocco “cremoso” rende la manicure molto naturale e semplice, insomma da provare subito.

Bisognerà applicare il colore scelto per la base anche sul classico bianco. Per le punte, però, consigliamo di scegliere un bianco poco vistoso e più simile al color latte. Non male anche la versione colorata, per esempio sul rosa.

Approfondimento

A 20 o 50 anni ecco l’incantevole gonna da abbinare agli stivali per allungare le gambe.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te