Basta patate, ecco l’ortaggio che sta spopolando perfetto per fare chips al forno croccanti e gustosissime 

Le patate, si sa, sono le nostre migliori amiche in cucina.

Questo tubero a pasta gialla originario dell’America da quando l’abbiamo scoperto non è passato mai di moda. Tonde, a fettine, a stick, con la buccia: la patata è sempre l’antipasto o il contorno ideale.

Tuttavia, non lasciamoci ipnotizzare così facilmente, cerchiamo piuttosto di dare spazio ad altri alimenti e di sperimentare ricette nuove.

Per esempio, se avessimo un’improvvisa e irrefrenabile voglia di chips ma niente patate a casa?

Nessun problema e nessuna rinuncia.

In questo articolo, infatti, scopriremo un validissimo sostituto che non aspetta altro che essere sgranocchiato.

Basta patate, ecco l’ortaggio che sta spopolando perfetto per fare chips al forno croccanti e gustosissime

Si tratta di piccole palline rosso vivo che sembrano quasi simili ad un piccolo cipollotto e che dentro sono tutte bianche. Sono tipiche dell’autunno e del mese di novembre e sono sempre più apprezzate dagli italiani. Hanno un gusto unico, molto intenso e piccante.

Cosa sono? I ravanelli.

Questi singolari ortaggi appartengono alla famiglia delle piante Brassicaceae e si possono anche coltivare a casa, in vaso.

Basta acquistare i semi e seppellirli nella terra a circa 5 millimetri di profondità, mantenendo una distanza di 3 centimetri tra un seme e l’altro.

Hanno bisogno di luce, di un’innaffiatura costante e di un terreno soffice senza sassolini. Possiamo raccoglierli dopo 4-6 settimane e ora vediamo come cucinarli.

Un’idea per consumarli può essere preparare quest’insalata perfetta come piatto unico e con un abbinamento inaspettato ma vincente.

Oppure, realizzare delle sfiziosissime chips in questo modo.

Ingredienti

  • ravanelli freschi;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale;
  • pepe e altre spezie come rosmarino, paprika affumicata, timo.

Preparazione

Per prima cosa puliamo i ravanelli tagliando i ciuffi superiori e la piccola radice che sbuca da sotto.

Laviamoli sotto l’acqua corrente strofinandoli con le mani per eliminare eventuali residui di terra.

Senza pelarli, affettiamoli con una mandolina: questo strumento ci serve per realizzare delle fettine molto sottili.

Ora, uniamo in una ciotolina l’olio d’oliva, il sale e tutte le spezie e utilizzando una forchetta sbattiamo leggermente il composto.

Versiamo in un contenitore i ravanelli e il condimento, amalgamiamo per bene e facciamo riposare per qualche minuto.

Dopo, disponiamo i ravanelli a fettine su una leccarda da forno, rivestita con l’apposita carta, distanziati gli uni dagli altri.

Infine, inforniamo a 180 gradi per 10-15 minuti in modalità ventilato e grill.

Dunque, basta patate, ecco l’ortaggio che sta spopolando perfetto per fare chips al forno croccanti e gustosissime.

Possiamo mangiarle davanti alla nostra serie preferita oppure durante un aperitivo, magari accompagnate da questi migliori drink alcolici che spopolano da sempre.

Approfondimento

Molti la scartano al supermercato ma la scorzonera è una vera delizia da cucinare in questi 3 semplicissimi modi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te