Basta 1 solo prodotto per sgrassare i fornelli della cucina in 5 minuti grazie a questo metodo poco conosciuto

La cucina è uno degli ambienti più utilizzati nella nostra casa, ci passiamo sempre molto tempo durante il quale prepariamo pietanze per tutta la famiglia.

I fornelli sono tra le cose che tendono a sporcarsi più facilmente ed anche una delle più ostiche da pulire e far tornare a brillare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Spesso, senza pensarci lo trascuriamo e pian piano si riempie di macchie incrostate che poi diventano molto difficili da eliminare.

È incredibile ma basta 1 solo prodotto per sgrassare i fornelli della cucina in 5 minuti grazie a questo metodo poco conosciuto.

Senza optare per i classici prodotti chimici, possiamo risparmiare denaro utilizzando questo ingrediente che tutti abbiamo già in casa.

Stiamo parlando del dentifricio che insospettatamente non è solo utile per lavarci i denti ma anche per risolvere questa problematica.

Questo prodotto ha proprietà sbiancanti e, grazie alla sua azione abrasiva, ci aiuta ad eliminare facilmente le macchie e a lucidare le superfici.

Dovremo solamente spremere il dentifricio su una spugna, strofinarlo sull’acciaio e sulla superficie del nostro piano cottura.

Facciamo però attenzione a non utilizzare la parte ruvida della spugna, va sfruttato sempre il lato giallo e morbido.

Distribuiamo il dentifricio sulla superficie in modo uniforme, lasciamolo agire per circa cinque minuti e rimuoviamolo con una spugna inumidita.

Dovremo solo più asciugare attentamente il tutto così non si formeranno le macchie e il nostro fornello tornerà a brillare.

Basta 1 solo prodotto per sgrassare i fornelli della cucina in 5 minuti grazie a questo metodo poco conosciuto ed era ora di scoprirlo.

Alternativa

Nel caso avessimo i fornelli in vetroceramica e presentassero graffi, potremo comunque utilizzare il dentifricio che al contempo pulirà la superficie ed aiuterà ad eliminarli.

Basta solo posizionare il dentifricio sul nostro panno di cotone e strofiniamo con cura l’area interessata fino a quando i piccoli graffi non andranno via.

Potremo anche applicare la stessa tecnica più di una volta, infine prendiamo un panno asciutto e rimuoviamo il dentifricio in eccesso.

Ovviamente c’è graffio e graffio e, per prima cosa, per non rischiare di rovinare il nostro piano cottura è consigliato rivolgersi ad un tecnico.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te