È incredibile il motivo per cui molti stanno utilizzando il dentifricio nelle scarpe da ginnastica

Le scarpe sono un accessorio che ci appassiona tutti quanti, quelle da ginnastica sono certamente tra le più utilizzate, comode e adatte ad ogni occasione.

Per questa ragione tendono a sporcarsi molto facilmente, bisogna dedicargli sempre del tempo per mantenerle bene.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Pulirle e sbiancarle è fondamentale per evitare spreco di denaro comprando poi un paio nuovo.

È incredibile il motivo per cui molti stanno utilizzando il dentifricio nelle scarpe da ginnastica, vediamolo assieme.

Un lavaggio di qualità

È incredibile ma basterà del semplice dentifricio per lavare la gomma bianca delle nostre scarpe da ginnastica.

È importante scegliere un dentifricio bianco originale, per rimuovere le macchie senza il rischio che rilasci del colore peggiorando la situazione.

Per iniziare, prendiamo un panno umido, del dentifricio e uno spazzolino da denti vecchio ed inutilizzato.

Proseguiamo inumidendo lo spazzolino e mettiamoci sopra il dentifricio, strofiniamo con movimenti circolari le zone sporche delle scarpe.

Per farle tornare come nuove, agiamo soprattutto molto attentamente sui punti difficili da pulire e che risultano spesso più ostici.

Vedremo pian piano formarsi della schiuma che eliminerà lo sporco, attendiamo all’incirca dieci minuti e rimuoviamo il tutto con il panno.

Inoltre, possiamo utilizzare il dentifricio per sbiancare anche le suole che accumulano giornalmente lo sporco durante la camminata.

Applichiamo il solo dentifricio sulla suola della scarpa e strofiniamo attentamente con lo spazzolino.

È incredibile il motivo per cui molti stanno utilizzando il dentifricio nelle scarpe da ginnastica, ma vale la pena provare.

Consigli

Quando puliamo le scarpe, dovremo sempre rimuovere preventivamente i lacci.

Si possono anche questi lavare a mano o metterli in lavatrice, chiudendoli in un sacchetto per non farli intrecciare.

Rimuoviamo anche le solette che vanno lavate a mano per evitare che si sfaldino.

Qualora decidessimo di lavare le nostre scarpe da ginnastica in lavatrice, dovremo fare attenzione a non inserire nel cestello più di due paia di scarpe.

Se la lavatrice ha un programma scarpe, utilizziamolo, in caso contrario procediamo con un lavaggio delicato.

Infine, asciughiamole all’aria aperta o, se decidiamo di utilizzare l’asciugatrice per velocizzare il tutto, bisognerà farlo solo quando saranno già quasi asciutte.

Consigliati per te