Attenzione perché assumere questi cibi alla lunga potrebbe farci male

Nel mondo alimentare accade spesso che una crisi universale porti conseguenze anche nel consumo del cibo. E, non parliamo solo di povertà, che purtroppo sta aumentando anche in Italia. Attenzione perché assumere questi cibi alla lunga potrebbe farci male: i processati. Vediamo con i nostri Esperti il motivo per il quale questi cibi economici, perfetti per il momento, sono considerati nocivi per la salute.

I più venduti nei supermercati

Non scopriamo certo l’acqua calda sostenendo che i cibi processati sono tra i più venduti dei supermercati. Ma, a quali ci riferiamo, giusto per capire cosa stiamo trattando? A:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • salumi e affettati;
  • cibi in scatola e lattina;
  • hamburger e hotdog;
  • bibite gassate e zuccherate;
  • snack, merendine e patatine;
  • panini, focacce e similari a lunga conservazione di produzione industriale.

Una precisazione importante: le maggiori aziende italiane del settore lavorano bene. Attenzione, però che molti di questi alimenti arrivano dalla Spagna, dalla Germania e dall’Est Europa.

Il problema sta nella filiera produttiva

Attirano per il prezzo basso, i gusti intensi e la velocità di preparazione, ma attenzione perché assumere questi cibi alla lunga potrebbe farci male. Il loro processo produttivo, infatti, prevede che siano usati additivi e conservanti non naturali. Senza contare che mancano quasi sempre i nutrienti base della nostra alimentazione. E, sono ipercalorici.

Gli effetti collaterali del loro abuso

Ovviamente abusarne fa male, mangiarli ogni tanto, meno. Ma, secondo la scienza alimentare cosa comportano al nostro organismo se assunti regolarmente? Ecco alcune conseguenze:

  • fanno aumentare di peso;
  • creano dipendenza, col loro gusto invitante;
  • mutano la flora intestinale, così importante per le attività dell’intestino;
  • possono minare la salute del cuore e della circolazione sanguigna;
  • fanno invecchiare prima le cellule.

Senza contare un altro fattore assai importante. I cibi processati non fanno parte della famosa piramide alimentare dei nutrienti. Almeno la maggior parte. Quindi, il sangue, senza nutrienti fondamentali si inacidisce, aumentando le tossine al suo interno. Ecco allora che il metabolismo deve lavorare di più, ma esponendo l’organismo al rischio di infiammazioni per l’abbassamento delle difese immunitarie.

Approfondimento

Siamo sempre pronti a criticarla ma la birra se bevuta con misura fa benissimo a questo organo

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te