Attenzione alla manicure estiva, ecco quali colori dovremmo evitare se abbiamo più di 50 anni

L’estate è il momento ideale per sperimentare nuove mode e nuove tendenze, e le unghie devono certamente far parte del nostro look estivo. Sia che facciamo la manicure a casa, sia che ci rivolgiamo a un’estetista, per tutte il momento più agonizzante è quello di scegliere il colore dello smalto. Meglio colori accesi o discreti? Opachi o brillanti? Ebbene, ci sono alcune semplicissime regole da seguire se vogliamo dei risultati spettacolari per la manicure estiva, che ci faranno fare un figurone in vacanza. Vediamo quali.

No al nero, evitiamo i colori scuri

La prima regola per la manicure estiva vale per le donne di tutte le età, ma soprattutto per quelle che hanno più di 50 anni: bisogna evitare il nero. Il nero, infatti, non solo non è un colore molto estivo, ma tende anche a far apparire le nostre mani più pallide e più vecchie. Meglio quindi evitarlo, oppure utilizzarlo soltanto d’inverno. Se abbiamo la carnagione chiara, vale la stessa regola anche per i colori scuri in generale, che fanno sembrare le nostre dita più corte e tozze. Niente blu, bordeaux o verde scuro se non vogliamo sembrare pallide.

Attenzione alla manicure estiva, ecco quali colori dovremmo evitare se abbiamo più di 50 anni

Altri colori da evitare per una manicure adatta all’estate sono i colori metallizzati. Assolutamente no quindi al grigio metallizzato, al lilla brillantinato, ma anche a qualsiasi sfumatura di bianco, soprattutto se abbiamo la pelle chiara. Faranno infatti sembrare le nostre mani più vecchie e pallide.

Sì ai colori chiari, accesi e pastello

Ma dunque quali colori scegliere quando ci troviamo di fronte all’estetista per una manicure? Dopo averci accuratamente preparato le unghie (chiediamo all’estetista di lasciare in pace le cuticole, perché eliminarle può causare delle conseguenze negative), l’estetista ci chiederà di scegliere un colore per lo smalto. Fortunatamente ora sapremo che risposta dare. Scegliamo i colori accesi oppure pastello.

Sì a rosa, corallo, verde acqua e fucsia per la manicure estiva

Attenzione alla manicure estiva, ecco quali colori scegliere. I colori migliori sono quelli accesi, come il fucsia, o il verde acqua, oppure i colori pastello, il rosa o il corallo. Questi colori non soltanto ci aiuteranno a entrare nell’atmosfera dell’estate, ma sapranno valorizzare al massimo la nostra abbronzatura. Non dobbiamo avere timore di sperimentare con toni accesi anche dopo i 50 anni. Diamo un’occhiata al nostro guardaroba, se prevalgono i colori freddi, scegliamo uno smalto dai toni caldi, e viceversa. Le nostre unghie faranno un figurone.

Approfondimento

Il trucco semplicissimo per non sbavare lo smalto durante l’applicazione

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te