Attenzione abbonati di Netflix perché è in arrivo un taglio annunciato

Era nell’aria da qualche settimana la notizia che nessuno avrebbe voluto leggere. Attenzione abbonati di Netflix perché è in arrivo un taglio annunciato: la condivisione degli account. Il colosso americano dello streaming che ha rivoluzionato il mercato, sta infatti testando proprio in queste ore questa possibilità. Vedremo in questo articolo dei nostri Esperti di cosa si tratta e cosa rischiano gli abbonati.

Il blocco della condivisione

Quando Netflix si presentò qualche anno fa sulla soglia delle proposte in streaming, catturò milioni di abbonati in pochissimo tempo. Innovativa non solo nella forma e nei contenuti, ma anche nell’iscrizione. In più, decisamente competitiva nel prezzo. Non esisteva, infatti, un canone fisso o un pacchetto legato alle proposte, ma al numero di dispositivi collegati. Sistema in vigore ancora adesso. In pratica, e, gli abbonati lo sanno bene, paghiamo in base a quanti dispositivi colleghiamo col nostro account e con la relativa pass. Il problema è che così facendo, molti condividevano con amici e parenti l’abbonamento.

Non c’è nessun reato a condividere

Attenzione abbonati di Netflix perché è in arrivo un taglio annunciato, che comunque non era assolutamente illegale. Il contratto parla chiaro, ma va letto bene: la condivisione è legale con parenti che abitino però sotto lo stesso tetto. Non possiamo invece passare l’utenza con relativa pass a parenti che vivano altrove.

Come interverrà ora Netflix

Accortisi ovviamente che i parenti erano decisamente troppi, i dirigenti Netflix hanno deciso di analizzare a fondo la situazione. Al momento di scrivere, stanno prospettando l’ipotesi di legare un sms di conferma all’account e alla pass. Questo, ovviamente rafforzerebbe la sicurezza dell’account, impedendo altresì a terzi, anche parenti e amici non presenti, di condividere il messaggio. Ricordiamo allo stato attuale i costi in streaming di Netflix:

  • 11,99 euro al mese per 2 dispositivi collegati;
  • 15,99 al mese per 4 dispositivi collegati.

Per chi non lo avesse, ricordiamo che Netflix è leader nel settore nella proposta di film, serie tv, documentari, sceneggiati. Non è invece ancora presente lo sport.

Approfondimento

Rivoluzione del digitale terrestre già partita ecco cosa fare

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te