Anche i gatti amano, ecco come dimostrano il loro affetto ai padroni con questi 7 teneri e buffi comportamenti

Non è solo il cane il migliore amico dell’uomo. Ormai, infatti, anche il gatto si è guadagnato quest’ambito titolo all’interno di molte famiglie.

Con il suo passo vellutato, la sua indole spesso spericolata e la sua innata curiosità, il gatto conquista sempre di più l’affetto umano. Ma siamo sicuri che il nostro amatissimo, bellissimo e viziatissimo felino lo ricambi? Scopriamolo leggendo questo articolo.

Anche i gatti amano, ecco come dimostrano il loro affetto ai padroni con questi 7 teneri e buffi comportamenti

Nonostante si attribuisca al gatto un carattere poco espansivo e a tratti estremamente indipendente, sembrerebbe che al di sotto di quella soffice pelliccia ci sia un cuore che batta per noi padroni.

Durante le loro 7 vite, infatti, i mici di casa ricevono una quantità di attenzioni e amore smisurata.

Ma entrando, a poco a poco, nelle loro grazie e conquistando la loro fiducia, potremmo scoprire che anche loro sono disposti a ricambiarci.

Ci sarebbero, per l’appunto, ben 7 curiosi comportamenti, molto frequenti, che i gatti metterebbero in atto per dimostrarci il loro affetto. E forse anche per ricevere cibo extra, chi lo sa!

Noi, però, essendo i padroni, illudiamoci che si tratti solo di affetto e andiamo alla scoperta del mondo felino.

I regali

Se il nostro gatto fosse abituato anche a stare in giardino, probabilmente ci potrebbe omaggiare con dei regali. Tra piccoli topini, uccellini e lucertole c’è l’imbarazzo della scelta delle cose da trovare sullo zerbino. Si tratterebbe di un comportamento predatorio naturale che, però, potremmo leggere come simbolo di affettuosità e ringraziamento.

La zampina

Alcune volte, poi, i mici richiamano la nostra attenzione con una zampina che ci bussa sul braccio o sulla gamba. Non lo farebbero per disturbarci ma semplicemente perché desidererebbero passare del tempo con noi che sia per coccole, gioco o cibo.

La sveglia del mattino

Chi convive con un gatto lo sa, non c’è bisogno della sveglia. Con il loro “soave” miagolio e strusciamenti vari ci danno il buongiorno e ci direbbero anche che sono stufi di stare soli. Sono pronti ad iniziare la loro giornata e lo vogliono fare proprio con noi!

La coda

Anche questa sembrerebbe comunicare un certo affetto nei nostri confronti, in particolare quando è tesa e con la punta piegata. Parrebbe proprio che, in questo caso, il gatto voglia comunicarci la sua tranquillità e il suo desiderio di coccole.

La fronte

Il famosissimo sfioramento con la fronte sarebbe un altro segnale d’affezione prezioso perché riservato solo a quelle persone di cui il gatto si fida ciecamente.

Le guance

Invece, il tipico strusciamento con le guance e le labbra non sarebbe solo riservato agli angoli dei mobili o della cuccia.

Replicare questo atteggiamento sul padrone significherebbe per il gatto renderlo una sua proprietà, manifestargli il suo interesse e la sua benevolenza.

Sui vestiti

Infine, spesso il gatto si accoccola sui nostri vestiti. Sembrerebbe a caccia del nostro odore e desideroso di stare vicino a noi anche quando non è in braccio.

Quindi, anche i gatti amano, ecco come probabilmente dimostrano il loro affetto ai padroni con questi 7 teneri e buffi comportamenti.

Approfondimento

Padroni più felici con questa profumata e pratica lettiera per gatti da fare in poche mosse e con 4 comunissimi prodotti

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te