Altro che bicarbonato e limone per pulire efficacemente il forno basta un solo ingrediente e non è l’aceto

Il forno è tra gli elettrodomestici più utilizzati in casa, soprattutto nei mesi freddi. Non è un mistero però che pulirlo sia tra le faccende casalinghe più detestate. Spesso, anche dopo averlo utilizzato, non si presta particolare attenzione alla pulizia del forno. Si richiude lo sportello quasi mentendo a sé stessi, convincendosi, al contrario, di non averlo mai usato. Non è insolito, infatti, rinviare la pulizia approfondita del forno in occasione delle “grandi pulizie di casa”.

Certamente, pulirlo ogni qualvolta lo si usa garantirebbe maggiore igiene e minore fatica per le pulizie profonde. Se rappresenta un ostacolo insormontabile, leggendo questo articolo, pulire il forno non sarà più un problema. Altro che bicarbonato e limone per pulire efficacemente il forno basta un solo ingrediente e non è l’aceto.

Gli ingredienti di uso comune più utilizzati sono, senz’altro, aceto, bicarbonato e limone. Per esempio, in precedenza, ci siamo occupati di come deodorare tende e divani con questi semplici ingredienti. Ma con un solo ingrediente è possibile rimuovere il grasso ostinato che si accumula inesorabile sulle pareti e sul fondo del forno. Stiamo parlando del sale. Semplicemente il sale da cucina, quello fino. Vediamo come usarlo.

Altro che bicarbonato e limone per pulire efficacemente il forno basta un solo ingrediente e non è l’aceto

Versare una manciata di sale aiuta a pulirlo più velocemente e più in profondità. Il sale ha un’eccellente proprietà assorbente ed è, inoltre, leggermente abrasivo. Il che può rivelarsi un prezioso alleato per una pulizia veloce. La pulizia a base di sale può essere adottata sia per le pareti, per il fondo, che per lo sportello e le leccarde.

Procedimento

Estrarre tutte le teglie e le griglie dal forno. Prendere un panno in microfibra e immergerlo in acqua calda. Una volta strizzato dall’eccesso di acqua, passarlo su tutte le superfici del forno. Il vapore sprigionato dal panno caldo aiuterà ad ammorbidire eventuali incrostazioni. Dopo, cospargere abbondante sale sul fondo e lasciare agire per 15 minuti. Per le pareti verticali, prendere una spugnetta e riempirla di sale; successivamente strofinare energicamente, prestando attenzione ai solchi. Trascorsi 15 minuti, eliminare il sale con un panno. Balzerà agli occhi come il sale avrà assorbito il grasso e i residui di sporco. Dopo questo passaggio, si può procedere alla pulizia con gli ingredienti che più si preferiscono.

Il consiglio in più

Al posto di passare il panno inumidito con acqua calda, si può inserire una ciotola piena di acqua bollente dentro il forno, chiudere lo sportello e lasciare agire per 10 minuti. In tal modo, l’azione disincrostante del getto di vapore sarà immediata e più veloce.

Approfondimento

Per pulire oggetti in camoscio, ecco dei semplici trucchetti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te