Abbronzare velocemente le gambe senza sole e lampade per sfoggiarle con abiti, shorts e gonne corte è possibile con 4 astuzie

Nell’armadio di ogni donna ci sono sempre tantissimi indumenti da indossare che lasciano scoperte le gambe. Indumenti come pantaloncini, abiti e gonne che domineranno il look nei periodi caldi. Indossandoli si mostreranno e valorizzeranno le gambe, inoltre si starà freschissime. Se svelare le gambe rende femminili e seducenti, a sminuire quest’effetto spesso è il loro colorito. Infatti, il pallore delle gambe, soprattutto nella stagione estiva, tende a stonare. Di conseguenza fa sì che manchi quel tocco in più che esalti pienamente le nostre gambe, rendendoci bellissime.

Basta gambe pallide

Spesso ci troviamo alla ricerca di soluzioni per abbronzare velocemente le gambe senza sole e lampade. Capita, infatti, che non si riesca ad andare al mare per abbronzarsi e di passare la maggior parte della giornata in ambienti chiusi. Si potrebbe inoltre non essere provviste di un terrazzo o un cortile dove prendere tranquillamente il sole. Allo stesso tempo, ci si potrebbe non voler sottoporre a sedute di lampade abbronzanti. Magari perché non si ha intenzione di affrontare questa spesa o per mancanza di tempo.

Date queste premesse, bisognerà cercare rimedi alternativi in attesa magari di riuscire ad abbronzarsi naturalmente. In quel caso ovviamente non dimentichiamoci di proteggere la pelle e di adottare rimedi per lenire possibili scottature solari.

Abbronzare velocemente le gambe senza sole e lampade per sfoggiarle con abiti, shorts e gonne corte è possibile con 4 astuzie

Il primo metodo a cui ricorrere per rendere dorate le nostre gambe è utilizzare una crema autoabbronzante. Ne esistono di diversi tipi e, spalmandola, le gambe acquisteranno un colorito più scuro. Sarà bene però puntare su una waterproof, così che non si sciolga col sudore. Un’altra valida soluzione è optare per le calze spray, si tratta di un fondotinta specificamente pensato per le gambe. Tende a dare un effetto naturale e omogeneo una volta steso e lasciato asciugare sulle gambe.

Se non volessimo acquistare prodotti appositi, potremmo servirci di quanto abbiamo già nel beauty. Uniformiamo la carnagione delle gambe spalmandovi il fondotinta che usiamo solitamente. Una volta creata una base omogenea, potremo passare al secondo punto: picchiettarvi della terra. Lo faremo tramite una spugnetta o un pennello, in modo leggero, così da dorare delicatamente le nostre gambe.

Infine, vi è anche un altro oggetto che potremmo sfruttare: le calze velate. Basterà prenderne un paio di pochi denari, ad esempio 10, o meno. Dovremo scegliere una tipologia estiva pensata appositamente per dare un effetto naturale e abbronzato. Calze così sottili che nessuno ne noterà la presenza e soprattutto che non ci faranno sentire caldo in alcun modo. D’ora in poi, quindi, non avremo più nessun imbarazzo a mostrare le nostre gambe bianchissime perché con pochi tocchi appariranno abbronzate.

Lettura consigliata

Ecco come truccare il viso che suda tanto quando fa caldo e 3 segreti per fissare il make up senza fissante

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te