I rimedi naturali da mettere sopra le scottature solari per lenire la pelle e togliere il rossore sarebbero questi e non il limone

Con il sopraggiungere dell’estate passiamo molto più tempo all’aria aperta. Soprattutto andremo con una certa frequenza al mare, per qualche giornata o per un periodo di tempo di più lungo. Passeremo ore a nuotare o a rinfrescarci in acqua, ovviamente tuffandoci dopo aver fatto passare il tempo necessario dall’ultimo pasto. 

Andare al mare però non è sinonimo solo di bagni, ma anche di sole. Sarà rilassante stare distesi sotto i raggi e appagante rientrare abbronzati. Spesso però, per la voglia di ottenere una carnagione dorata o per semplice disattenzione ci si brucia. Tornerà dunque utile sapere in caso di bisogno quali sarebbero i rimedi naturali da mettere sopra le scottature solari per curare il danno.

Rischi e danni del sole

Le scottature solari sono delle vere e proprie infiammazioni della pelle. La causa sarebbe la lunga esposizione ai raggi solari, ma naturalmente inciderebbe anche il tipo di carnagione. Una chiara indubbiamente potrebbe essere molto più esposta al problema.

Le scottature si presenterebbero sotto forma di eritema, la cui prima manifestazione sarebbe il rossore sulla pelle. Si presenterebbe però a distanza di tempo e non nell’immediato. Un’ulteriore esposizione ai raggi solari comporterebbe poi edemi, ossia dei gonfiori a livello cutaneo, e prurito.

Potrebbero affiancarsi dolore, bolle e bruciore. I danni dipenderebbero dalla zona cutanea nonché dal tempo passato sotto il sole. Tipici sintomi della scottatura sarebbero anche malessere, mal di testa e febbre.

Vi è poi da poi da sottolineare come tra le conseguenze rientrerebbero danni alle cellule epiteliali e come quest’ultime potrebbero diventare cancerose in casi gravi. Inoltre il sole a lungo andare disidraterebbe la pelle e la farebbe invecchiare più in fretta.

Date tali premesse sarà bene dunque prestare attenzione al sole. Sarà necessario esporsi al sole gradualmente e dotandosi di adeguata protezione tramite apposite creme.

I rimedi naturali da mettere sopra le scottature solari per lenire la pelle e togliere il rossore sarebbero questi e non il limone

La prevenzione sicuramente è la migliore cosa nel caso di scottature solari, ma talvolta ci si potrebbe comunque incappare. Sarà dunque necessario scoprire quali siano i giusti trattamenti.

Oltre ad appositi prodotti acquistabili in farmacia e sotto consiglio medico, vi sarebbero anche soluzioni naturali.

Tra queste spesso si parla del limone. Quest’ultimo però essendo alquanto acido potrebbe irritate ulteriormente soprattutto in caso di pelli sensibili. Secondo l’Istituto Superiore di Sanità sarebbe consigliabile tamponare con acqua tiepida o fresca, quella fredda sarebbe da evitarsi. Importante sarebbe anche bere per idratarsi.

O ancora si potrebbe fare spugnature con la camomilla anche unita all’olio essenziale di calendula.

Efficace anche l’aloe vera che avrebbe proprietà cicatrizzanti e antisettiche e contrasterebbe anche l’esfoliazione della pelle. Tornerebbero utili anche l’olio essenziale di menta o di eucalipto, strofinati singolarmente o combinati. Ovviamente nel caso di ustioni gravi sarà bene affidarsi a un medico, tanto più se si dovesse presentare anche febbre alta e altri malesseri.

Lettura consigliata 

Da applicare per la puntura di medusa non l’urina ma alcuni efficaci rimedi naturali curerebbero i sintomi che avrebbero questa durata

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te