A pochi chilometri da Bari sorge un delizioso borgo marinaro ricco di storia, con mare turchese e dove si mangia bene 

In questo periodo dell’anno, la maggior parte delle persone sta pensando alle ferie. Ci sarà chi addirittura ha già prenotato e chi, invece, è ancora indeciso. Le possibilità di scelta sono pressoché infinite. Ormai, anche all’estero, si può andare quasi dappertutto. Tra l’altro, a solo pochissime ore di volo dall’Italia, ci sono località dove si spende poco e che offrono mare cristallino e paesaggi così belli che mozzano il fiato.

Probabilmente, molte persone, però, anche per quest’anno, preferiranno rimanere in Italia. La situazione epidemiologica non si può ritenere risolta al 100%. Inoltre, a turbare gli animi di molti, c’è anche la criticissima situazione geo-politica. In fatto di vacanze e bei posti da visitare, l’Italia non delude di certo. Da secoli, turisti e viaggiatori, vengono nel Bel Paese da ogni parte del Mondo. Tutti ci invidiano gli inestimabili tesori artistici e, non da ultimo, la buona cucina. Le bellezze italiane sono tante e variegate. La scelta è davvero ampia perché si va dalla montagna al mare.

Per godersi invece un po’ di relax, sono allora perfette le località di lago e i borghi. Di questi ultimi, se ne possono contare centinaia. Si trovano praticamente ovunque, anche nei pressi di note località vacanziere. Tra Liguria e Toscana, ad esempio, ve n’è uno adagiato su un fiume, che è perfetto per godersi un po’ di sano relax. Nelle prossime righe andremo alla scoperta di una deliziosa località del sud.

A pochi chilometri da Bari sorge un delizioso borgo marinaro ricco di storia, con mare turchese e dove si mangia bene

Siamo a Giovinazzo, in Puglia. Si trova a 18 chilometri circa da Bari e, da lì, lo si raggiunge in poco più di 20 minuti. Giovinazzo è un grazioso borgo medievale affacciato sull’azzurro mare Adriatico. Caratteristici sono il porticciolo e il meraviglioso lungomare fortificato. Giovinazzo è una località dalle antiche origini, risale infatti all’Età del Bronzo.

Cosa fare e cosa vedere

Al centro storico si accede attraversando l’elegante quanto imponente Arco di Traiano. Qui, si possono ammirare edifici storici, quali:

  • il Palazzo del Marchese di Rende, in stile neoclassico e con tipico colonnato dorico;
  • il Palazzo Saraceno di epoca cinquecentesca, che oggi ospita il Municipio;
  • la Chiesa di San Domenico, in stile neoclassico;
  • la Chiesa dello Spirito Santo, chiaramente identificabile per le particolari e caratteristiche cupole “a trullo”;
  • il Duomo dedicato a Santa Maria Assunta. In stile romanico, all’interno è custodita l’icona bizantina della Madonna di Corsignano, la Santa patrona che viene festeggiata durante tutto il mese di agosto.

Essendo una località di mare, a Giovinazzo non mancano varie spiagge e numerosi ristorantini dove mangiare delizioso pesce fresco.

Dal momento che questo incantevole borgo si trova a pochi chilometri da Bari, è la meta ideale da considerare per una gita in giornata durante le vacanze al mare nella splendida Puglia.

Lettura consigliata

Soprannominato la piccola Atene della Maremma, questo borgo ricco di storia offre anche spiagge paradisiache bagnate da un mare zaffiro

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te