A gennaio aumenteranno le bollette di luce e gas, ecco quanto si spenderà in più

A gennaio aumenteranno le bollette di luce e gas, ecco quanto si spenderà in più.
Arriva gennaio e le notizie per i contribuenti italiani non sono piacevoli. Una nuova stangata è pronta per luce e gas, che saranno rispettivamente più care del 4,5% e del 5,3%. Questi rincari verranno applicati sulle bollette in regime di maggior tutela, non a quelle sul mercato libero.

C’è una ragione per questo aumento. Le quotazioni delle materie prime sono tornate ai livelli del 2021. Questo porta, inevitabilmente, a un aumento dei costi e a un incremento delle bollette. Lo spiega l’Arera, sottolineando però che comunque, al lordo delle tasse, la famiglia tipo risparmia circa 150 euro l’anno.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

A gennaio aumenteranno le bollette di luce e gas, ecco quanto si spenderà in più

Come già spiegato dalla redazione di ProiezionidiBorsa.it, la spesa media nel periodo compreso tra aprile 2020 e marzo 2021 – detto anno scorrevole – è di circa 488 euro. Un valore che corrisponde a un 10 per cento in meno rispetto ai 12 mesi precedenti. Si tratta insomma di uno ‘sconto’ di circa 55 euro.

E per quanto riguarda il gas? La spesa media annua sarà di circa 950 euro. Anche qui si registra una diminuzione di quasi il 9 per cento. Vale a dire che si risparmieranno più o meno 90 euro l’anno.

Federconsumatori avverte che in questa complessa fase post-Covid sarà difficile per le famiglie più indigenti far fronte a questi numeri. E spiega che la soluzione potrebbe essere una tassazione più equa e accise ricalibrate.

Posizione che trova l’appoggio del Codacons. Il presidente Carlo Rienzi chiede al presidente del consiglio Conte un taglio per tutto il 2021 dei “balzelli vari che pesano sulle bollette luce e gas, per contenere i pesanti rincari tariffari del nuovo anno”.

Gli fa eco Consumerismo, sottolineando che a partire dal 1° gennaio i consumatori pagheranno il 34% di tasse sulle bollette della luce e il 44,2% su quelle del gas. Numeri ritenuti “abnormi”.

Consigliati per te