4 luoghi leggendari di Palermo da visitare assolutamente per una piacevole vacanza tra mare e storia

La Sicilia è tra le mete predilette dei turisti di tutto il Mondo che desiderano scoprire i tesori di questa Terra così amata e particolare.

Da Trapani a Ragusa, passando per Enna e Caltanissetta, ogni comune e piccolo borgo ha tanto da offrire ai suoi visitatori.

In vista delle vacanze estive, che probabilmente in molti trascorreranno proprio in territorio siculo, gli esperti di ProiezionidiBorsa vogliono parlare di una città speciale.

Una città che ospita ogni anno turisti dall’America, Asia, Europa e che gli stessi italiani sembrano adorare.

Si tratta del capoluogo siciliano, la bella città di Palermo, famosa per il mare di Mondello e il cibo da strada ormai degno di nota.

Chi vi si è recato almeno una volta, avrà visitato sicuramente la Cattedrale, il Palazzo dei Normanni, i mercati storici e la Chiesa della Martorana. Si parla dei punti d’interesse più noti in tutto il capoluogo, ma non certamente gli unici.

Oggi, vogliamo mostrare ai nostri Lettori altri luoghi storici di Palermo, che solo i palermitani e pochi curiosi conoscono già. Scopriamoli subito.

4 luoghi leggendari di Palermo da visitare assolutamente per una piacevole vacanza tra mare e storia

Iniziamo da un vicoletto proprio vicino al pittoresco mercato di Ballarò, il vicolo Cagliostro. Questa deliziosa stradina prende il nome dal conte Cagliostro, che nacque a Palermo nel lontano 1743 e divenne famoso per la sua particolare personalità. Lo si conosce infatti come un impostore, oltre che come esoterista e avventuriero, il cui nome non tardò a girare in tutto il Mondo.

Proseguiamo con un altro simbolo particolare della città, una buca nota come buca della Salvezza, nella parte esterna della storica Chiesa della Gancia. La tradizione racconta della fuga di Filippo Patti e Gaspare Bivona dalle truppe borboniche e della loro salvezza passando attraverso la buca e l’omonimo vicolo.

Passiamo ora ad uno dei luoghi più amati di Palermo, una chiesa situata nel cuore del centro storico e non lontana dalla facoltà di giurisprudenza. Si tratta della chiesa del Gesù, nota comunemente come Casa Professa, dallo stile barocco e una storia unica. La chiesa ha conosciuto un lungo periodo di ristrutturazione, conclusosi nel 2009, dopo anni di lavori per riportarla al suo splendore originario.

Le catacombe dei Cappuccini

Chiudiamo con un’attrazione imperdibile se si decide di trascorrere qualche giorno nel capoluogo palermitano, le catacombe dei Cappuccini. Dopo la chiusura durata ben due anni sia per il Covid che per successivi lavori di manutenzione, oggi finalmente vi si può accedere nuovamente. Con le loro 1.800 mummie, le catacombe attirano ogni anno l’attenzione di tantissimi visitatori.

Questi 4 luoghi leggendari di Palermo ci aspettano per un weekend o un viaggio più lungo all’insegna della cultura dell’isola sicula.

Approfondimento

A un tiro di schioppo da Verona c’è un meraviglioso parco zoologico che sorprenderà adulti e bambini

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te