3 strategie efficaci per dire addio al grasso addominale e avere la pancia sgonfia

L’estate in certo senso spoglia anche le nostre pance. Si tratta di un appuntamento ciclico per milioni di italiani e non sempre e non tutti riescono a farsi trovare pronti per l’occasione.

Dopo aver visto cos’è possibile fare, ecco 3 strategie efficaci per dire addio al grasso addominale e avere la pancia sgonfia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Un po’ di chiarezza in merito a grasso e pancetta

Molto spesso, invece di grasso sulla pancia può trattarsi di semplice gonfiore addominale. È quella situazione tipica per cui magari al mattino ci si ritrova in forma mentre a sera si nota che la propria pancia si è allargata. Al punto che la sua circonferenza ci sembra eccessiva rispetto al cibo consumato durante i pasti della giornata.

Decisamente differente è la situazione del grasso addominale. Le ragioni sono sia di tipo estetiche e salutistiche, sia di natura strutturale (cioè non si forma nel corso di una sola giornata).

Spesso ci si preoccupa solo di quelle estetiche, dimenticando i danni tutt’altro che indifferenti arrecati dal grasso viscerale. Il riferimento è in particolare al grasso che si accumula tra gli organi interni dell’addome e che non va via con la sola pratica sportiva. Inoltre, è anche un fattore di rischio per patologie quali il diabete e malattie cardiovascolari.

Vediamo alcune strategie efficaci

Le principali soluzioni contro il grasso addominale passano per la tavola, o  meglio ancora, per la buona tavola. Spesso basterebbe interrompere delle pessime abitudini alimentari per raccogliere già i primi frutti in termini di salute e di estetica.

In primis non va fatto l’errore di eliminare tutti i grassi dalla nostra alimentazione.

Vanno invece selezionati e cioè distinti tra buoni e cattivi. Disco verde quindi agli acidi grassi essenziali (ad esempio omega-3 ed omega-6), importanti per il metabolismo. Maggiore spazio, dunque, a olio d’oliva, frutta secca, pesce (qui al link quello consigliato per il mese di luglio).

La seconda accortezza passa dall’eliminare zuccheri (qui al link indichiamo qual è il dolcificante naturale per i diabetici e con 0 calorie) e carboidrati raffinati.

Nel caso degli zuccheri occorre bandire il consumo di dolci (anche quelli preparati in casa) durante i vari momenti della giornata.

Lo stesso vale anche per le bevande gassate e/o zuccherate. È molto più salutare una spremuta o un frullato fatto in casa. In generale, va detto che gli zuccheri favoriscono l’aumento di peso.

3 strategie efficaci per dire addio al grasso addominale e avere la pancia sgonfia

Se saremo ligi e ferrei nella nostra nuova dieta, anche la pratica sportiva (terza strategia) darà il suo contributo sul girovita. Non è necessario emulare le gesta degli atleti ma è fondamentale alzare i ritmi del nostro metabolismo. E al riguardo lo sforzo fisico è un grande alleato del corpo umano.

Tuttavia, è bene precisare che gran parte del grasso che si accumula o si perde lo si deve all’alimentazione. Per cui sarebbe quasi infruttuoso applicarsi tantissimo nella pratica sportiva e lesinare poche attenzioni a ciò che si mangia. In questi casi il rischio serio è quello di inseguire un sogno che spesso si rivelerà sfuggente.

Infine, medici ed esperti nutrizionisti consigliano anche di associare uno stile di vita privo di stress. Ed infine di dedicare al riposo notturno il giusto tempo.

Approfondimento

Ecco come dire addio alla glicemia alta e dimagrire 6 volte più velocemente.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te