3 fantastiche idee per riciclare le cassette di legno della frutta, più originali delle solite fioriere per giardino o dei comodini 

Con le cicale canterine e un meteo che prevede solo belle giornate potrebbe venirci voglia di iniziare un nuovo hobby. Uno dei più famosi nell’ultimo periodo è il riciclo creativo, che ci permette di dare nuova vita a una serie di oggetti vecchi e in disuso. Questi, messi da parte in cantina, creerebbero un mucchio colmo, in realtà, di preziosità.

Infatti, nonostante l’apparenza, con un pizzico di fantasia e le giuste dritte, potremmo trasformarli in nuovi e diversi oggetti, utili e decorativi per la casa. Tra i pezzi più riutilizzati nel riciclo creativo solitamente ci sono quelli fatti in legno. Per esempio, possiamo recuperare le vecchie sedie senza imbottitura, ma anche le cornici o materiali di scarto come i pallet.

A quest’elenco, come scopriremo nell’articolo di oggi, si aggiungono le cassette di legno del reparto ortofrutta, che molto spesso vengono a casa con noi dopo la spesa.

3 fantastiche idee per riciclare le cassette di legno della frutta, più originali delle solite fioriere per giardino o dei comodini

Anziché buttarle potremmo trasformare le cassette di legno in strepitosi oggetti per la casa. Generalmente, la loro natura si presta a creare graziose fioriere oppure pratici comodini per la camera da letto. Tuttavia, sfruttando la fantasia, potremmo mettere in atto ben tre diversi progetti creativi di riciclo.

Il primo consisterebbe nel realizzare, partendo da una cassetta in legno spesso e robusto, una pratica scarpiera, ideale da tenere all’ingresso. Per farla iniziamo scartavetrando la cassetta per renderla perfettamente liscia e uniforme.

Fissiamo, poi, nel mezzo un ripiano di legno, per posizionare più scarpe, usando una colla specifica e ultra-forte, e dipingiamola con uno smalto adatto. Su uno dei lati più lunghi adagiamo un cuscino, che possiamo fissare con cinghie, molto decorative, o colla a caldo.

Per completare, sul fondo avvitiamo 4 rotelle in modo da poter girare la scarpiera verso il muro, nascondere le scarpe e mostrare a tutti un favoloso sgabello.

Seconda idea originale

Partendo sempre da una cassetta di legno, possiamo ricavare un fantastico lume. Iniziamo creando il passaggio per il cavo elettrico dotato di portalampada. Nel caso in cui non ci fosse lo spazio adatto tra una barra e l’altra della cassetta, potremmo fare un buco con un trapano. Questo lo possiamo fare alla base, sul fianco oppure in cima, dipende dai gusti.

Il passo successivo è scartavetrare e ridipingere, usando anche un semplice impregnante per un effetto naturale. Per completare, dopo aver fatto passare il cavo, fissiamo la lampada, scegliendone una dalla forma particolare, e ancoriamo il lume a una parete.

Terza idea originale

Infine, possiamo trasformare la cassetta di legno in una cuccia per il nostro animale domestico, small size. Per farla, iniziamo eliminando una o più barre frontali, per creare l’ingresso. Scartavetriamo, ridipingiamo con una vernice atossica e con una vernice effetto lavagna solo nel punto in cui andremo a scrivere il nome. Per completare, aggiungiamo un bel cuscino soffice e il nostro animale ci ringrazierà.

Quindi, ecco 3 fantastiche idee per riciclare le cassette di legno senza trasformale in fioriere o comodini, visti e rivisiti.

Lettura consigliata 

3 modi originali per riciclare i tovaglioli di stoffa trasformandoli in oggetti utili per la casa senza usare ago e filo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te