Zeppolelle di salsicce con il piacere di leccarsi le dita

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Le zeppolelle fritte sono tipiche napoletane. Vendute per strada, nei pub e nei ristoranti servite come antipasto piacciono a grandi e piccini. Le zeppolelle di salsicce con il piacere di leccarsi le dita, perché una tira l’altra. Questa ricetta ha varie varianti e gli ingredienti sono semplici di comune utilizzo. Il mix di gusto tra pasta, frittura e salsiccia farà ricredere anche i palati più delicati. Da utilizzare all’inizio di un pranzo come antipasto o aperitivo, oppure da inserire al centro tavola tra il primo e il secondo piatto.

Ingredienti

Ecco gli ingredienti per la ricetta delle zeppolelle di salsicce con il piacere di leccarsi le dita:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

a) un chilo di farina;

b) un dado di lievito;

c) un cucchiaino di zucchero;

d) tre salsicce sminuzziate;

e) una grattugiata di formaggio romano;

f) 50 grammi di provolone;

g) sale e pepe (un pizzico);

h) un cucchiaio di olio;

i) un pizzico di piccante in polvere o tagliuzzato (questo alimento può essere eliminato).

Preparazione delle zeppolelle di salsicce con il piacere di leccarsi le dita

In una ciotola molto capiente o su una spianatoia, impastare la farina con l’acqua tiepida. Unire il dado di lievito sciolto con un cucchiaino di zucchero (ingrediente segreto) in acqua tiepida. Sempre impastando, unire il cucchiaio di olio, il sale, il pepe, la grattugiata di romano e lavorare la pasta.

L’impasto deve essere lavorato bene, fino a rendere la pasta morbida da poterla prendere a cucchiaiate.

Aggiungete le salsicce sminuzziate e il provolone tagliato a pezzetti piccolissimi. Amalgamare il tutto.

Mettere a lievitare l’impasto per circa un‘ora. È preferibile coprirlo con una coperta o plaid.

In una padella riscaldare abbondante olio per friggere e quando è bollente, con un cucchiaio capiente, prendere la pasta a cucchiaiate e versarla nell’olio bollente.

Girarle più volte, in modo da rendere la zeppolella dorata in tutte le sue parti.

Prima di servire riporle su carta assorbente. Servire ben calde le zeppolelle di salsicce con il piacere di leccarsi le dita.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te