WhatsApp, come togliere la dicitura sta scrivendo dal nostro profilo quando rispondiamo a qualcuno

La dicitura “sta scrivendo…” sotto il nostro nome su WhatsApp è un’informazione che crea ansia non solo in chi lo sta facendo, che magari vorrebbe ripensarci o sta cercando le parole giuste per esprimere un concetto. Ma anche in chi sta aspettando di ricevere un messaggio.

E magari non lo vede arrivare, semplicemente perché la persona in questione sta rispondendo a una telefonata, è andata in bagno o sta guardando la televisione.

Ecco, per i fanatici di WhatsApp, come togliere il tool “sta scrivendo” dal nostro profilo, temporaneamente o per sempre. Il trucco per farlo è stato trovato da Noi del Team Esperti di Tecnologia di ProiezionidiBorsa.

Chattare in anonimato con altri utenti

Per nascondere il tool “sta scrivendo…” ci sono varie soluzioni, alcune scomode e altre a pagamento. Se vogliamo farlo gratis, soprattutto se si tratta di un messaggio molto lungo e ragionato che dobbiamo inviare a qualcuno, possiamo inserire la modalità aereo.

È vero che questa soluzione ci costringe a bloccare temporaneamente la nostra connessione. Ma se vogliamo preparare una risposta articolata ed evitare che l’altra persona, nello stesso momento, ci incalzi con una raffica di frasi, questa è la cosa migliore. Questa soluzione è ottima anche quando dobbiamo registrare un audio.

WhatsApp, come togliere la dicitura sta scrivendo dal nostro profilo quando rispondiamo a qualcuno

Se non ci piace l’idea di disconnetterci dal mondo, ecco qualche applicazione che fa al caso nostro. In particolare, ce n’è una, Fly-Sat che possiamo scaricare gratis su App Store o Play Store. Ci permette di navigare in incognito e di scrivere in pace, senza creare ansie. È comoda soprattutto quando ci scrivono i maghi della truffa. Dobbiamo avere il tempo di controllare in incognito le credenziali del mittente, se non ci convince.

Attenzione, però, quest’ app funziona solo con i messaggi scritti e non con quelli vocali. Ad ogni modo, se lavoriamo molto con WhatsApp, ricordiamoci che, anche se abbiamo tolto il tool “sta scrivendo…”, il problema resterà.

Se abbiamo il vizio di usare i puntini di sospensione, infatti, i nostri interlocutori si aspetteranno comunque che il dialogo continui. Anche se non gli appare “sta scrivendo…”. Così come se mettiamo troppo spesso il punto a fine di un messaggio, tutti si aspetteranno che la conversazione sia finita e si metteranno a chattare con altre persone.

Abbiamo visto, dunque, relativamente a WhatsApp, come togliere la dicitura “sta scrivendo” dal nostro profilo quando rispondiamo a qualcuno.

Consigliati per te