Uno studio rivela che mangiare questi comunissimi alimenti aumenta il rischio di malattie cardiache

Negli ultimi anni le patologie cardiache sono aumentate a dismisura. Ad oggi rappresentano la prima causa di invalidità e di morte in Italia. Le cause sono tantissime e variano da quelle genetiche (età e familiarità) a quelle ambientali (stile di vita scorretto). È dunque importantissimo adottare uno stile di vita adeguato a prevenire l’insorgere di questo tipo di malattie. Fare attività fisica e seguire una dieta sana ed equilibrata sono abitudini necessarie per rimanere in salute e a lungo.

Uno studio rivela che mangiare questi comunissimi alimenti aumenta il rischio di malattie cardiache

L’alimentazione soprattutto è molto importante in questo senso. Prediligere una dieta povera di proteine animali è la scelta migliore se vogliamo prevenire l’insorgere di questo tipo di malattie. Ma un recente studio dell’Università di Oxford ha rivelato che sono in particolare le carni processate le responsabili di molte di queste problematiche.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Insaccati e salumi, carni lavorate e processate come salsicce e prosciutto risultano essere dannose per la nostra salute. Ma uno studio rivela che mangiare questi comunissimi alimenti aumenta il rischio di malattie cardiache. La ricerca dell’Università di Oxford fa emergere che mangiare ogni giorno anche solo due fettine di prosciutto aumenta del 18% il rischio di malattie cardiache. Questi alimenti sono infatti ricchi di grassi saturi che aumentano colesterolo e pressione e di conseguenza il rischio di problemi cardiaci.

Lo stesso studio raccomanda di ridurre drasticamente il consumo di queste carni o addirittura di eliminarlo. Il rischio di malattie cardiache diminuisce e arriva al 9% in caso di consumo di carni rosse non lavorate. È importantissimo cambiare le nostre abitudini alimentari se vogliamo mantenere uno stile di vita sano e che duri nel tempo.

Sostituire le carni processate non è difficile: si possono mangiare dei formaggi, delle carni bianche, o più semplicemente delle verdure. Anche se non saranno sfiziose e gustose come il salame o la mortadella, la nostra salute ne gioverà sicuramente.

Approfondimento

Attenzione a questi comuni problemi alla bocca che potrebbero essere sintomo di diabete di tipo 2

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te