Unghie corte ma raffinate con l’ultimo trend dell’autunno che sta già spopolando

Settembre è il mese dei grandi ritorni. Si torna nuovamente in ufficio o tra i banchi di scuola. Le giornate si arricchiscono d’impegni e il tempo sembra non essere mai abbastanza per svolgere tutto quello che avevamo pensato di fare. Questo periodo di transizione tra la stagione estiva e quella autunnale è dedicato anche al rinnovo del guardaroba. D’altronde, sono già in voga i nuovi trend! Come resistere, ad esempio, ai jeans di tendenza che slanciano le gambe e migliorano il lato B? Oltre all’abbigliamento, anche la nail art regala molte soddisfazioni. Diverse sono le novità per la prossima stagione autunnale.

Lunghe o corte? Quali saranno le forme più richieste?

Chi ama le unghie corte non sarà molto felice di sapere che la maggior parte delle tendenze della nail art autunnale richiede una discreta lunghezza. Tuttavia, dopo alcuni trend estivi che le volevano esageratamente lunghe e squadrate, ora le unghie tornano nella norma. Secondo le anticipazioni, durante l’autunno e l’inverno 2022 la forma che vedremo più spesso sarà quella a mandorla. Il motivo è presto detto: è tra le più facili da gestire. È resistente agli urti e regge per più tempo la ricrescita. Inoltre, è facilmente replicabile anche a casa. Per mettere in risalto le unghie più corte, arrivano anche alcuni piccoli escamotage che valorizzano le mani in modo semplice ed elegante.

Dunque, ecco come avere unghie corte ma raffinate con l’ultimo trend dell’autunno che sta già spopolando

La nail art moderna cerca di accontentare proprio tutte, proponendo una manicure minimal ma d’effetto. A grande richiesta, tornano le milky nails, ovvero le unghie dal bianco lattiginoso arricchito da sfumature crema che piacciono tanto alle donne che non amano gli eccessi. Ideali per un effetto naturale ma mai banale, le milky nails rappresentano una buona alternativa alla classica french manicure, oppure agli smalti dalle tonalità nude. Si consiglia un semipermanente dal finish leggermente perlato. Una tinta che valorizza tutte le unghie, anche quelle molto corte. Per rendere lo smalto più originale, si consiglia l’applicazione di adesivi che ricreano linee geometriche precise ed eleganti. Per un effetto a contrasto molto glamour si potrebbe optare per delle applicazioni nere a contrasto con il color latte. Invece, un effetto più luminoso meglio optare per linee geometriche metallizzate.

Come rinforzare le unghie dopo l’estate?

Prendersi cura delle unghie dopo l’estate è quasi un obbligo. Per rinforzare le unghie e mantenere le cuticole in salute e soprattutto sane, una buona soluzione è lo smalto indurente, o quello anti rottura. Lo smalto rinforzante è molto utile per proteggere l’unghia dalle attività e dai movimenti di tutti i giorni. Chi vuole sperimentare i rimedi naturali dovrebbe provare un massaggio con olio, limone e bicarbonato. In una ciotola mescolare 1 cucchiaio di olio e mezzo cucchiaio di succo di limone. Poi, aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato. Massaggiare delicatamente sulle unghie per diversi minuti e poi risciacquare.

Lettura consigliata

5 stivali imperdibili, con e senza tacchi, di moda in autunno e inverno 2022
(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te