Un portentoso rimedio naturale per il mal di testa

Chi non ha mai avuto una violenta emicrania nella vita? Un dolore a tratti insopportabile che può durare ore e condizionare significativamente non solo la vita sociale ma anche quella lavorativa delle persone. Circa 1 persona su 10 al mondo, nel corso della sua esistenza, è stata affetta da questo disturbo o da una cefalea tensiva. Entrambe sono patologie che possono diventare davvero invalidanti. Automedicarsi, imbottendosi di antidolorifici con i possibili conseguenti effetti collaterali a breve e lungo termine, non è mai consigliabile. Sarebbe piuttosto auspicabile la diagnosi di uno specialista che indichi una cura efficace.

Fatta questa dovuta premessa, un’alternativa per contenere il problema sono i rimedi naturali che possono lenire i sintomi, tra questi il rosmarino, o Rosmarinus officinalis. Chi non lo usa abitualmente in cucina? Eppure non tutti sanno che questa pianta appartenente alla famiglia delle Labiate ha tantissime proprietà fitoterapiche quindi è davvero utile alla nostra salute.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Un portentoso rimedio naturale per il mal di testa.

Il nome rosmarino deriva dal latino e significa letteralmente rugiada del mare. Considerato sacro dagli antichi romani, dai greci, dagli antichi egizi e dagli ebrei ha una lunga storia di utilizzo nei secoli. Le sue proprietà fitoterapiche sono ormai note, ha elevata attività antiossidante, antibatterica, antidiabetica, antitrombotica e antinfiammatoria. Grazie a quest’ultima proprietà si rivela anche un buon alleato contro mal di testa e nevralgie.

Come utilizzarlo

Di seguito le preparazioni possibili per beneficiare delle sue proprietà.

Per preparare un infuso porre 25 gr (35 se verdi) di rametti fogliosi in mezzo litro d’acqua bollente. Dopo dieci minuti, filtrare e berne una tazza dopo i 3 pasti principali e durante la giornata.

L’olio essenziale di rosmarino è un portentoso analgesico naturale, efficace sia contro il mal di testa che per la nausea. Basta miscelare in un bicchiere un cucchiaino di olio di oliva e 4 o 5 gocce di olio di rosmarino, poi applicare la soluzione ottenuta su tempie, fronte e collo. Ridurrà le tensioni e di conseguenza il mal di testa.

In alternativa, se ne possono mettere alcune gocce in un diffusore per ambienti lasciando che i suoi effluvi si diffondano nell’aria, dopo poco si dovrebbero sentire i primi risultati. Infine se ne possono miscelare una decina di gocce con un cucchiaio d’olio extra vergine di oliva e strofinare la soluzione ottenuta sulla pelle mentre ci si rilassa facendo un bagno caldo. In questo modo l’olio essenziale sarà assorbito dalla pelle, liberando le sue proprietà. Mai però strofinarlo vicino ad occhi, orecchie e naso.

La miscela di oli può anche essere messa direttamente nell’acqua calda prima del bagno, magari con qualche rametto fresco di rosmarino. Ma attenzione a non cadere! La vasca infatti potrebbe diventare scivolosa.

Preparare un unguento al rosmarino

Servono:

a) 5 gocce di olio essenziale di rosmarino;

b) 5 gocce di olio essenziale di lavanda;

c) 1 cucchiaio di olio di cocco;

d) 1 cucchiaio di cera d’api;

e) 1 cucchiaio di burro di karitè.

Mescolare gli ingredienti e conservare il composto ottenuto in un barattolo chiuso ermeticamente. All’occorrenza potremo spalmarlo sulle tempie per un effetto lenitivo.

Qualunque sia la modalità prescelta il rosmarino si dimostrerà comunque un portentoso rimedio naturale per il mal di testa, provare per credere!
In condizioni particolari, quali gravidanza, allattamento, se si stanno assumendo farmaci o si soffre di patologie mediche è opportuno preventivamente consultare il proprio medico prima di farne uso.

Gli appassionati di rimedi naturali potrebbero trovare interessante anche l’articolo a questo link.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te