Un frullatore e 5 minuti per realizzare la perfetta salsa cremosa e appetitosa per condire paste, crostini o accompagnare secondi piatti 

D’estate con l’aumentare delle temperature, per mancanza di tempo o di voglia diventa sempre più difficile stare davanti a fornelli.

Si è sempre alla ricerca di piatti leggeri, semplici ma soprattutto veloci da realizzare, senza rinunciare al gusto e al sapore.

Il pesto è sicuramente una delle salse più utilizzate durante la bella stagione, pratica saporita e semplice da preparare.

Il pesto per eccellenza è quello alla genovese, piatto tipico ligure, che si prepara con basilico, olio evo, aglio, pinoli, parmigiano e pecorino. Il tutto pestato a crudo nell’apposito mortaio fino ad ottenere una salsa profumata e saporita.

Ma come ogni ricetta molto diffusa esistono tante varianti, altrettanto saporite che vale davvero la pena di provare.

Infatti un’ottima variante al pesto alla genovese è quello di rucola, dal gusto più intenso e deciso, molto utilizzata in cucina.

Il pesto di rucola è una salsa molto versatile, perfetta per condire paste calde e fredde, da spalmare su crostini di pane, ideale per arricchire ripieni o come accompagnamento di secondi piatti.

Un frullatore e 5 minuti per realizzare la perfetta salsa cremosa e appetitosa per condire paste, crostini o accompagnare secondi piatti

Ingredienti 

a) 100g di rucola pulita;

b) 60g di pinoli;

c) 50g di parmigiano;

d) 50g di pecorino;

e) sale q.b.;

f) 100 g olio evo o q.b.;

g) 1 spicchio di aglio facoltativo.

Procedimento

Lavare e far asciugare la rucola.

Se si preferisce un sapore meno amaro, oltre ad utilizzare la qualità di rucola coltivata, è possibile sbollentare le foglie in acqua bollente per 20 secondi. In questo modo andrà via il sapore amaro.

Versare la rucola nel mixer e aggiungere tutti gli ingredienti previsti con metà quantitativo di olio.

Frullare il tutto a bassa velocità, aggiungere gradualmente il restante olio fino ad ottenere una crema omogenea e cremosa.

Ecco pronto il pesto di rucola.

Pesto che potrà essere conservato in frigorifero per un paio di giorni, oppure congelato in appositi vasetti, molto comodi e pratici da poter utilizzare al momento opportuno.

Un frullatore e 5 minuti per realizzare la perfetta salsa cremosa e appetitosa per condire paste, crostini o accompagnare secondi piatti di carne o di pesce.

Approfondimento

Tutto il sapore del mare in un piatto unico

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te