Un cucchiaino a colazione potrebbe aiutarci a combattere il colesterolo cattivo

La salute è il primo pensiero di moltissimi di noi. Sappiamo bene, infatti, quanto sia di vitale importanza prenderci cura del nostro organismo. E, in questo caso, ci sono diversi problemi che potremmo provare a evitare con un po’ di prevenzione. In particolar modo, l’alimentazione potrebbe diventare l’alleata numero uno della nostra salute. Ovviamente, prima di modificare il nostro piano alimentare, dovremmo parlarne con il nostro medico di fiducia. Soprattutto per capire quali tipi di problemi potremmo prevenire o alleviare grazie a una giusta selezione di cibi adatti al nostro corpo.

Proprio questa è la colazione che potrebbe aiutarci a combattere i livelli alti di LDL

Uno dei problemi di salute che spaventa tantissimi è, senza alcuna ombra di dubbio, il colesterolo cattivo alto. In questo caso, infatti, sono tantissime le persone che si preoccupano dei livelli di quest’ultimo. E questo accade, in particolar modo, superata una certa soglia di età, momento in cui bisogna porre più attenzione. In questo caso, però, come già specificato, potremmo puntare sull’alimentazione per cercare di risollevare la situazione. E, in particolar modo, c’è un ingrediente che forse in pochi considerano, ma che potrebbe davvero rivelarsi più che utile in questo caso. Stiamo parlando dell’orzo.

Orzo e datteri potrebbero aiutarci a combattere il colesterolo

L’orzo è infatti un cereale più che indicato in questo genere di situazione. Infatti, questo ingrediente rilascia delle sostanze molto specifiche che potrebbero diminuire la produzione di colesterolo fatta dal fegato. Questo di conseguenza, ovviamente, abbasserebbe anche i livelli di colesterolo nel sangue. Inoltre, a dare man forte all’orzo, di cui abbiamo appena spiegato la funzione, ci sarebbero anche i datteri. Questo cibo, infatti, sarebbe ottimo per il nostro organismo e potrebbe diventarne un grandissimo alleato.

Un cucchiaino a colazione potrebbe aiutarci a combattere il colesterolo cattivo

Dunque, per preparare la nostra colazione, prendiamo una ciotola. Versiamo al suo interno una vaschetta di yogurt bianco con lo 0% di grassi. In un secondo momento, poi, aggiungiamo i datteri tagliati in piccoli cubetti e, infine, un cucchiaio di orzo. Gustiamo, poi, questa velocissima ricetta che potrebbe davvero fare la differenza e aiutare il nostro organismo. Questo può sicuramente essere un esempio di come iniziare una giornata con il piede giusto.

Perciò, ora sappiamo che dovremo semplicemente procurarci dell’orzo e un cucchiaino a colazione potrebbe aiutarci a combattere i livelli troppo alti di colesterolo cattivo. Ovviamente, facciamo attenzione. Queste sono solo guide generali che non sostituiscono in alcun modo il parere di un medico. Perciò, prima di inserire qualsiasi tipo di ricetta nella nostra quotidianità, confrontiamoci con un esperto.

Lettura consigliata

Questa comunissima abitudine mattutina alza i livelli di colesterolo come mai ci aspetteremmo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te