Un appassionante film per tutta la famiglia che cambia la vita di chi lo guarda

film netflix

Nelle lunghe serate in famiglia obbligate dalla quarantena spesso si sceglie di guardare un film o una serie tv. Spesso è altrettanto difficile trovare un accordo tra grandi e piccini, appassionati di film d’azione da un lato e film romantici dall’altro. Esistono numerosi film adatti a tutta la famiglia, ma è necessario scoprirli.

Oggi vi consiglieremo un appassionante film per tutta la famiglia, che cambia la vita di chi lo guarda

Miracolo nella cella n.7

Il film di cui parliamo oggi è presente nel catalogo Netflix e si tratta di una produzione turca, remake di un film coreano.

Questo film è molto particolare per la sua storia, delicata e appassionante, in una parola: emozionante. Il nome del film è “Miracle in cell no.7”, e vede protagonisti la star turca Aras Bulut Iyemli, nel ruolo di un padre affetto da un ritardo mentale e Nisa Aksongur, attrice giovanissima nel ruolo della figlia. La storia è semplice: il padre è accusato ingiustamente per un equivoco dell’omicidio di una bambina, figlia di un capo poliziotto del villaggio. In seguito a ciò l’uomo viene arrestato e messo in carcere. Qui è ambientato il resto della pellicola.

Non racconteremo l’intera storia per non togliere il piacere allo spettatore che deciderà di guardare il film.

Possiamo dire che questo film ha il merito tenere il fiato sospeso grazie ai numerosi colpi di scena e all’alternarsi di scene drammatiche a momenti divertenti. Chiunque lo abbia guardato dice essersi emozionato.

Su Netflix un appassionante film per tutta la famiglia, che cambia la vita di chi lo guarda

Il film Miracolo alla cella n.7 è, in effetti, un piccolo miracolo. Una piccola produzione turca che ha avuto grandissimo successo per l’universalità della storia narrata.

In questo articolo parliamo di un altro film adatto a tutta la famiglia, se si vuole passare una serata tra risate e divertimento.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te