Tre curiosità sul correttore che rivoluzioneranno il proprio make up

Il correttore rappresenta indubbiamente un elemento essenziale del make up, con cui levigare piccole imperfezioni e con cui uniformare l’incarnato. Il make up giornaliero lo vuole applicato appena sotto l’occhio, a copertura delle occhiaie. Ma gli Esperti di make up di ProiezionidiBorsa intendono illustrare tre curiosità sul correttore che rivoluzioneranno il proprio make up.

Il triangolo invertito

Applicare il correttore sulle occhiaie è un una delle azioni più frequenti nel make up. Un correttore della giusta colorazione e texture saprà mimetizzare l’occhiaia e illuminare lo sguardo. Ma, esiste una modalità d’applicazione di questo cosmetico che regala tanti altri benefici: il triangolo invertito. Questa espressione indica l’estensione della porzione di viso da coprire con il correttore per un effetto stupefacente. Basta applicare il cosmetico tracciando una linea orizzontale immediatamente sotto l’occhio, tra lo zigomo e il naso. Poi, gli altri due lati del triangolo, che ha il suo vertice all’altezza circa delle narici. Tutta l’area racchiusa tra i tre lati del triangolo andrà riempita di correttore. Non solo le occhiaie spariscono, ma il viso appare immediatamente più scolpito e tirato, proprio secondo l’effetto lifting.

Se il fondotinta termina

Tra le tre curiosità sul correttore che rivoluzioneranno il proprio make up, ne esiste una in cui il correttore cambia funzione. Per una base uniforme, oltre al correttore, è fondamentale l’utilizzo del fondotinta. E se questo fosse terminato? Niente panico, la soluzione è di nuovo il correttore. Esso, miscelato con un po’ di crema idratante e steso correttamente sul viso, restituirà il medesimo effetto tipico del fondotinta: incarnato uniforme e pelle perfetta. Un piccolo trucco? Vale anche l’effetto contrario. Quando termina il correttore, il fondotinta può sostituirlo semplicemente se fatto seccare sotto l’occhio per qualche minuto prima della stesura.

Al bando l’effetto maschera

L’ultima curiosità su questo cosmetico, che forse non tutti conoscono, riguarda sempre la sua applicazione. Per evitare l’effetto eccessivo del correttore sotto l’occhio, che tende a rendere stucchevole il tutto, basta picchiettare con un fazzoletto, subito dopo l’applicazione. Così facendo, è possibile assorbire la quantità che abbonda, scansando ogni eccesso.

Consigliati per te