Tra i posti da visitare in Calabria c’è questo borgo tra due mari

La Calabria è una penisola nella Penisola. Un territorio che alterna paesaggi costieri ad altri di collina e montagna, senza perdere il fascino particolare che la contraddistingue.

La si può considerare la meta ideale per chi ama andare al mare, ma nel territorio ci sono località da visitare che hanno altre caratteristiche. Ad esempio scorci suggestivi ed unici, per via di una collocazione geografica privilegiata. Ed è il caso di un borgo che gode di una vista praticamente impareggiabile.

Tra i posti da visitare in Calabria c’è questo borgo tra due mari

Tiriolo è un luogo arroccato su una collina in provincia di Catanzaro. Come ogni centro abitato che si inerpica su un rilievo custodisce un fascino particolare. Quello che lo caratterizza è il fatto che, dalla sua posizione, si possono scorgere due mari. Da un lato c’è il Mar Tirreno, volgendo lo sguardo dall’altro si nota il Mar Jonio.

La vicinanza con l’istmo

Tiriolo è un comune di poco meno di quattromila abitanti. Geograficamente, questa zona è denominata Sila Piccola ed è in una posizione leggermente più settentrionale rispetto al cosiddetto “istmo” della Calabria. Si tratta della parte più stretta del territorio calabrese ed è la ragione per la quale è possibile notare entrambi i mari che bagnano la Regione.

Dalla sommità della zona, infatti, si possono distinguere il profilo delle coste calabresi e guardando verso Ovest lo sguardo arriva fino alle isole Eolie e allo Stromboli.

Una caratteristica che, da sola, rende Tiriolo una meta ideale per chi ama i panorami non banali.

Un luogo da vedere per tanti motivi

Si tratta un borgo che suscita l’interesse di ogni luogo che può vantare una lunga storia. E una visita del centro abitato è sicuramente una tappa da considerare. Tra vicoli stretti e costruzioni appartenenti ad altre epoche, si avvertirà il privilegio di vivere il passato nel presente.

Tra le tappe da fare c’è sicuramente quella ai ruderi di Castel Sant’Angelo, le cui origini sarebbero bizantine. Tuttavia, ci sono diversi bellissimi palazzi di cui si può approfondire la storia e ammirarne le caratteristiche.

Tiriolo è, inoltre, un luogo che è una garanzia anche per quanti sono appassionati di trekking. Vale la pena documentarsi su come si svolgono queste attività e praticarla sapendo di godere di una vista unica.

Tanta scelta in Calabria rispetto alle località da visitare

Tra i posti da visitare in Calabria, dunque non ci sono solo località di  mare. Ci sono mete ricche di storia e antiche testimonianze architettoniche e musei di livello internazionale. Basti pensare, ad esempio, ai Bronzi di Riace custoditi a Reggio. E qualora si volesse andare in spiaggia, potremmo anche considerare delle alternative alle località più famose.

Lettura consigliata:

Ecco dove si può andare in vacanza in Italia al mare e in montagna contemporaneamente

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te