Tenerissime polpette di verdure tutte da gustare e pronte in soli 10 minuti

Non appena sentiamo parlare di polpette, subito ci vengono in mente quelle di carne. Ma non devono per forza esserlo: esistono, infatti, tantissime varianti che possiamo fare con le verdure, ma anche con il pesce.

Ci sono ad esempio quelle di spinaci, oppure quelle di tonno. Insomma, le polpette si possono cucinare in tantissimi modi.

Vogliamo provare una nuova deliziosa ricetta che sarà pronta in soli 10 minuti. Così, se non abbiamo molto tempo in cucina, con questo pasto abbiamo trovato cosa possiamo mangiare. Pochi e semplici ingredienti che porteranno a un risultato ottimale.

La parte più importante e, quindi, la base di queste polpette saranno le zucchine, ma ovviamente non solo queste.

Gli ingredienti

Iniziamo subito vedendo quali sono gli ingredienti che ci serviranno per fare le nostre polpette, oltre ovviamente alle zucchine. Per completare la nostra ricetta avremo bisogno di un uovo, di un formaggio spalmabile tipo Philadelphia, 200 g di ricotta, 50 g di Parmigiano e delle foglie di basilico. Degli ingredienti semplicissimi per un risultato finale ottimo. E, soprattutto, un risultato che andremo a ottenere in pochissimo tempo, dato che sia la preparazione sia la cottura non ne richiedono molto.

Tenerissime polpette di verdure tutte da gustare e pronte in soli 10 minuti

Prima cosa da fare è andare a lavare per bene le nostre zucchine. Una volta che saranno pulite, possiamo grattugiare la nostra verdura usando una grattugia a fori larghi. Prima di inserirle in una ciotola capiente, però, asciughiamole accuratamente con della carta assorbente.

Una volta asciutte, possiamo versarle nella ciotola. Qui aggiungiamo tutti i nostri ingredienti, tranne il basilico. Quindi aggiungiamo l’uovo, la ricotta, il formaggio cremoso, un pochino di sale, pepe e il Parmigiano.

Con le mani impastiamo bene il tutto fino a quando non abbiamo un composto abbastanza omogeneo. Sempre con le mani prepariamo ora delle polpette più o meno tutte della stessa misura. Facciamo ora rotolare le nostre polpette nel pangrattato e poi mettiamole a cuocere.

Qui abbiamo due possibilità: possiamo scegliere se cuocerle al forno oppure in padella. Se le cuociamo in padella ricordiamoci di mettere un filo d’olio. Se, invece, le cuociamo al forno non è necessario.

Per portarle in tavola creiamo un leggero letto di maionese su cui andremo ad adagiare la nostra polpetta e sopra mettiamo un altro po’ di maionese. Finiamo il tutto con una fogliolina di basilico.

Ed ecco che ora possiamo servire le nostre tenerissime polpette di verdure tutte da gustare e pronte in pochissimo tempo.

Approfondimento

Se vogliamo fare i dolci al forno ecco il metodo di cottura consigliato tra statico e ventilato

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te