Svelato il segreto degli chef stellati per cucinare delle lasagne fenomenali che lasceranno a bocca aperta i nostri ospiti

La lasagna è uno dei piatti più amati dagli italiani, ma non solo. Anche all’estero impazziscono per questa delizia, tanto che ne sono state inventate tantissime varianti.
Ovviamente, nulla a che fare con la classica lasagna bolognese, che per tempistiche e modalità, esprime il massimo quando è tutto fatto in casa.

Comunque sia, in fondo all’articolo è stato già svelato il segreto degli chef stellati per cucinare delle lasagne fenomenali, che lasceranno a bocca aperta i nostri ospiti. Ma prima bisogna fare un’importante premessa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Di quale tipo stiamo parlando?

Come abbiamo già accennato prima, in Italia e nel Mondo, esistono davvero tantissime varianti di questo piatto. Basta fare una breve ricerca su Internet per scoprire che ce n’è per tutti, anche per chi preferisce dei pasti vegetariani o vegani.

C’è chi, infatti, la prepara con le melanzane fritte, o con i carciofi, o con i broccoli. E c’è chi addirittura ama mangiarle con il pesce.

Come si suol dire: ognuno ha i propri gusti!

Il segreto che oggi sveleremo ai nostri affezionati Lettori, invece, riguarda soltanto la preparazione della classica lasagna bolognese, quella con il ragù di carne. Vediamo di cosa si tratta.

Svelato il segreto degli chef stellati per cucinare delle lasagne fenomenali che lasceranno a bocca aperta i nostri ospiti

Nella ricetta classica, prima ancora di preparare la pasta, bisogna cuocere il ragù. Questo è infatti l’elemento della ricetta che ha la cottura più lunga.

Quando il ragù di carne è già ad un buon punto della cottura, possiamo preparare le polpettine.
Ed è proprio qui che entra in gioco l’abilità e l’astuzia dei grandi chef stellati, che anche noi ora possiamo imitare.

Il trucco segreto per fare delle polpettine saporite, è quello di ricavarle direttamente dal ragù che stiamo cuocendo. Infatti, possiamo procedere in questo modo: prendiamo dei pezzi di ragù già cotti e li scoliamo per bene togliendo il sugo con un colino.

Fatto ciò, tritiamo ed aggiungiamo il pan grattato, le uova ed il formaggio grattugiato, andando poi a formare le classiche polpettine.
Ora siamo pronti per friggerle ed inserirle fra gli strati della nostra deliziosa lasagna.
I nostri commensali resteranno davvero a bocca aperta!

Consigliati per te