Svelati i benefici della pappa reale sulla salute del corpo per abbassare colesterolo e riprendere peso più alcuni consigli per la conservazione

Le api giocano un ruolo fondamentale in quello che è il nostro ecosistema. Si associano alla loro capacità di produrre il miele, ma in realtà sono importantissime per un altro fattore. Difatti, per la maggior parte delle piante il meccanismo di riproduzione è l’impollinazione, effettuata, appunto, dalle api. La pappa reale viene prodotta dalle ghiandole ipofaringee delle api operaie e si utilizza come nutrimento per le larve fino a tre giorni d’età e anche dall’ape regina. È un prodotto naturale utilizzato come integratore alimentare e rimedio erboristico. Si presenta come una gelatina di consistenza semifluida ed ha un sapore un po’ acido.

Composizione della pappa reale

La pappa reale mediamente è caratterizzata dal:

  • 60 o 70% di acqua;
  • 12 o 15% di proteine;
  • 10 o 16% di zucchero;
  • 3 o 6% di grassi;
  • 2 o 3% di vitamine.

Tra le vitamine, ricordiamo quelle del gruppo B, A, C, D, E. Presenta sali minerali quali calcio, rame, ferro, potassio, silicio. Sono presenti anche numerosi enzimi importanti per la salute dell’organismo. All’interno della pappa reale è presente anche l’acetilcolina, è un importante vasodilatatore con azioni antibatteriche e antibiotiche.

Svelati i benefici della pappa reale sulla salute del corpo per abbassare colesterolo e riprendere peso più alcuni consigli per la conservazione

L’assunzione di pappa reale all’interno dell’alimentazione sembrerebbe avere tanti benefici per quanto riguarda l’organismo. La sua principale attività sarebbe quella di risollevare le energie quando mancano, donare lucidità e prontezza di riflessi e tonicità ai muscoli. Solitamente i pediatri la consigliano per aiutare lo sviluppo e la crescita, soprattutto per bambini sottopeso che hanno bisogno di integrare l’alimentazione anche con altro.

Si consiglierebbe la pappa reale anche:

Trova uso anche in ambito cosmetico, difatti esistono numerose maschere del viso e creme corpo a base di pappa reale, proprio per la sua capacità di donare un effetto tonico alla pelle.

Dosi consigliate e come conservarla

Le dosi raccomandate variano da soggetto a soggetto, per questo motivo è bene consultare un professionista prima di somministrarla. La pappa reale va consumata preferibilmente la mattina a digiuno, quindi poco prima di fare colazione. È consigliato unire la pappa reale al miele usando come dosatore un cucchiaio da cucina. Va assunta per almeno 6 settimane. La si trova in commercio fresca, liofilizzata, in pillole, capsule, creme. Bisogna conservarla per un massimo di 10 o 12 mesi a una temperatura compresa tra 0 e 5 gradi. Attraverso gli studi fatti negli anni, sono stati così svelati i benefici della pappa reale sulla salute del corpo. Sarebbe consigliato quindi introdurla nell’alimentazione, senza superare le dosi consigliate.

Lettura consigliata

Potremmo ridurre la glicemia e tenere a bada il diabete grazie a questi favolosi ortaggi e non solo a fragole, nespole e mele

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te