Svelati 5 ristoranti dove mangiare una fiorentina buona e succosa in Toscana e a Firenze

bistecca

È il vanto della cucina toscana e un prodotto apprezzato in tutta Italia. Si fa ovviamente riferimento alla fiorentina, la bistecca unica e inimitabile nel suo genere. Anche a casa potremmo prepararne una, sapendo i passaggi per una cottura perfetta. Ma la voglia potrebbe essere poca e gli inconvenienti come la condensa sulle finestre della cucina dietro l’angolo. Ecco perché potremmo organizzare un’uscita a cena, con la nostra dolce metà o gli amici.

Ma dove andare di preciso per gustare un piatto coi fiocchi e rispettoso della tradizione proprio qui, in Toscana? A questa domanda risponderemo subito. Infatti, sono stati svelati 5 ristoranti dove mangiare una fiorentina da leccarsi i baffi.

Come cucinarla e riconoscerla dai dettagli

La fiorentina non è una bistecca qualsiasi. La sua preparazione dovrebbe rispettare degli standard e seguire alcune regole precise. Si parte innanzitutto dalla materia prima, ovvero la carne. Qui i dubbi sono pochi: il vitellone della Val di Chiana è il prescelto per la preparazione. Ma questo non basta; alla giusta base dovrebbe seguire il taglio corretto e altri particolari.

La parte dell’animale che andrebbe utilizzata è la lombata. La forma dovrebbe a ricordare un cuore, circondato da un modesto strato di grasso. Peso e altezza sono altri due fattori da non sottovalutare. Una fiorentina che si rispetti dovrebbe avere uno spessore di almeno 4 centimetri e non pesare meno di 800 grammi. Da verificare anche la cottura, che dovrebbe essere al sangue e avvenire sulla brace.

Svelati 5 ristoranti dove mangiare una fiorentina degna del suo nome

Molti ristoranti potrebbero spacciarsi come abili a cucinare la fiorentina. Ma non tutti potrebbero attenersi alla corretta procedura per seguire la ricetta di una carne squisita da sciogliersi in bocca. Ad ogni modo, ci sono 5 posti in Toscana dove varrebbe la pena prenotare, perché ideali per gustare al meglio questo piatto tanto caro.

Partiamo con una trattoria del capoluogo, Il Latini. Un locale dal fascino antico e dalla tradizione immutata. Qui la fiorentina è quella per eccellenza, servita ad hoc con pochissimi ingredienti. La si potrà gustare in tutta serenità, magari accompagnata da un bel calice di vino.

Passiamo ora a un locale top di Livorno, InCarne. Questo ristorante macelleria si presenta sotto una veste rustica e la sensazione una volta entrati sarà quella di viaggiare nel passato. La carne è la vera specialità della casa, così come la fiorentina fatta a modo che soddisferà pienamente l’appetito.

A Montepulciano, in provincia di Siena, si può invece deliziarsi con la cucina dell’Osteria Acquacheta. I piatti sono a volte legati alla stagione e frutto della lavorazione degli ingredienti del territorio. La particolarità è quella di poter portare il proprio vino preferito da casa. La fiorentina, ovviamente, non manca nel menù.

A tenere alto l’onore di Massa ci pensa invece La Congiura, dal fascino misterioso e avvolto nella leggenda. È la trattoria perfetta per gustare la fiorentina in zona e il ritrovo ideale per ogni amante della carne.

Chiudiamo con la Trattoria da Benito, con sede a Orientano, piccola frazione del pisano. Qui la carne è di casa, ma potremmo deliziare il palato anche con una lista di pizze niente male.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te