Sul titolo Aeffe potrebbero essersi create le condizioni per un interessante rialzo

Dopo le aspettative rialziste, purtroppo disattese, di qualche settimana fa, sul titolo Aeffe potrebbero essersi create le condizioni per un interessante rialzo.

Come si vede dal grafico, infatti, le quotazioni hanno segnato un minimo su un livello che già in passato ha dato una notevole spinta al rialzo. Stiamo parlando di area 1,49 euro. La tenuta di questo livello potrebbe favorire il rialzo il cui obiettivo più probabile potrebbe andare a collocarsi in area 3,09 euro per un potenziale rialzo di oltre l’80%. La massima estensione del rialzo, invece, si potrebbe andare a collocare in area 6,4 euro.

Al ribasso, invece, il capolinea non dovrebbe essere così lontano. La massima estensione del ribasso, infatti, passa per area 1,27 euro.

Da notare che, a differenza di quanto accaduto negli anni precedenti, nell’ultimo anno il titolo Aeffe ha fatto meglio del mercato italiano.

La valutazione del titolo Aeffe

Dal punto di vista della valutazione la situazione è abbastanza semplice. Quasi tutti gli indicatori che si basano sui multipli di mercato, infatti, esprimono una forte sottovalutazione del titolo Aeffe. Fa eccezione il rapporto prezzo/utili futuri. La forte sottovalutazione è confermata dal fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, che esprime una sottovalutazione del 40%. Infine, con un ratio “enterprise value to sales” di circa 0,91 per l’esercizio in corso, la società appare sottostimata.

Un altro aspetto che non va trascurato è il miglioramento dello scenario futuro su Aeffe da parte degli analisti. Negli ultimi 12 mesi, infatti, le aspettative di reddito futuro sono state riviste più volte al rialzo così come le stime di redditività per i prossimi esercizi. Gli analisti hanno sostenuto l’evoluzione positiva delle attività del gruppo con un cambio al rialzo delle previsioni di utile netto per azione.

Tra i punti di debolezza di Aeffe ricordiamo che il gruppo ha un rapporto debito/margine operativo lordo (EBITDA) relativamente elevato.

Secondo quanto riportato sulle riviste specializzate, per l’unico analista che copre il titolo il consenso è comprare con un prezzo obiettivo che esprime una sottovalutazione di oltre il 60% circa.

Sul titolo Aeffe potrebbero essersi create le condizioni per un interessante rialzo: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo Aeffe (MIL:AEF) ha chiuso la seduta del 18 maggio a 1,67 euro, in rialzo dello 0,97% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

aeffe

 

Approfondimento

La giornata di domani sarà decisiva per i mercati internazionali almeno fino al 5 luglio

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te