Stanno spopolando gli abiti a fiori, ma per valorizzare ogni fisico anche curvy e con pancetta ecco le regole d’oro per indossarli

Ogni stagione vediamo farsi spazio nuove mode così come assistiamo al ritorno di alcune passate. È il caso, ad esempio, di alcuni capi adatti a ogni silhouette dato il loro taglio. Intramontabili poi alcune fantasie, come quella a fiori. Sebbene non ci avesse abbandonato durante l’inverno, con la primavera torna più forte che mai. D’altronde, il richiamo della bella stagione si sente e vien proprio voglia di abbigliarsi in armonia con la stessa. Non sorprenderà quindi sapere che stanno spopolando gli abiti a fiori tra le donne di tutte le età. Come tutte le fantasie, però, bisogna prestare attenzione nella scelta perfetta per ognuna.

Attenzione alle fantasie

Le fantasie, si sa, talvolta possono non adattarsi a tutti i fisici, ma non è il caso di quella a fiori. Questa fantasia, infatti, può essere amica di tutte noi, importante però saperla dosare. Per farlo, bisogna sapere quali dettagli si adattano meglio al nostro fisico e quali evitare.

Nel caso di donne molte magre, non vi è da avere paura nell’azzardare, anzi potrebbe essere anche una mossa per acquisire un po’ più di morbidezza nelle forme. Fiori grandi e di tanti colori possono dare una mano in questo senso. Allo stesso tempo, in caso di un fisico longilineo, calzeranno bene anche jumpsuit nonché abiti a manica lunga completamente floreali. Non si corre il rischio di appesantire la silhouette.

Ovviamente, ciò non vorrà dire indossare interi completi a fiori che potrebbero apparire un po’ eccessivi. Sarà sempre bene abbinarli smorzandoli con indumenti monocolore, come con qualche capospalla di tendenza.

Stanno spopolando gli abiti a fiori, ma per valorizzare ogni fisico anche curvy e con pancetta ecco le regole d’oro per indossarli

Nel caso di forme generose o di qualche chilo in più, ovviamente bisognerà adottare altri accorgimenti. La regola base sarà non esagerare, per non correre il rischio di apparire più in carne. Quindi, piuttosto che optare per vestiti dalle maniche e orli lunghi, sarà bene optare per abiti che non coprano interamente. Ben vengano quelli con maniche a giro e con gonne a ruota non troppo lunghe. Permetteranno di alleggerire la figura.

Per quanto riguarda propriamente la fantasia, si dovrà sceglierne una con fiori piccoli e su un unico tono come sfondo. Se il colore di questo dovesse essere simile a quello dei fiori ancora meglio, per l’effetto visivo che ne deriva. Da evitare saranno anche fiori troppo elaborati nei dettagli, che ingrosserebbero la figura appesantendone le linee.

Ciò che vale per l’abito varrà anche per camicie e maglie. Quindi, ben vengano i fiori per tutte, ma prima di farsi trascinare dalla moda valutiamo bene quali siano più adatti al nostro fisico.

Lettura consigliata

Vestirsi a cipolla con stile è facile con questo capo di tendenza da abbinare a giacche e cardigan in primavera

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te