Splendide decorazioni natalizie fai-da-te con le arance essiccate

A novembre le vetrine dei negozi luccicano già di decorazioni natalizie. C’è chi sostiene sia ancora troppo presto per addobbare l’albero. E chi, invece, si fa trascinare dallo spirito del Natale con ampio anticipo. Se però si vuole abbellire la casa grazie al fai-da-te, non è certo troppo presto per cominciare a pensarci. Si possono sfruttare le lunghe serate invernali per passare del tempo in famiglia, divertendocisi con i lavoretti. È possibile scegliere fra innumerevoli spunti, ma oggi la Redazione di ProiezionidiBorsa propone un’idea economica e naturale. Ecco le splendide decorazioni natalizie fai-da-te con le arance essiccate.

Come prepararle

Tutti conoscono le proprietà benefiche delle arance, dall’elevato contenuto di vitamina C. Ma, oltre che salutari, questi frutti sono anche belli. Come preparare delle splendide decorazioni natalizie fai-da-te con le arance essiccate? Il primo passaggio è, ovviamente, essiccare le arance. Ecco come fare:

a) tagliare le arance a fettine rotonde di circa 3 mm;

b) asciugarle con della carta assorbente per eliminare i liquidi in eccesso;

c) coprire la griglia del forno con della carta da forno e disporvi sopra le arance;

d) preriscaldare il forno a 90-100 gradi;

e) infornare le arance, lasciando lo sportello semi-aperto;

f) cuocere per circa 3-4 ore, girando le fette d’arancia ogni 30 minuti;

g) quando le arance sono secche, sfornarle e disporle su un foglio di carta assorbente.

Splendide decorazioni natalizie fai-da-te con le arance essiccate

Le arance essiccate sono profumatissime, e possono essere usate per dare un buon odore alla casa. Un’ottima idea è dunque creare un potpourri natalizio. Oltre alle arance, servono della cannella, dei chiodi di garofano, dell’anice stellato e dei rametti d’abete. Il tutto può essere disposto in ciotole o barattoli di vetro, magari riciclati e decorati con un nastro natalizio. Il modo più classico per usare le arance essiccate è, però, come decorazioni per l’albero. Infatti, basta incidere l’ornamento e farvi passare uno spago per ottenere un pendente davvero grazioso. Magari da arricchire con un fiocchetto di raso rosso.

Consigliati per te