Soli quattro semplici ingredienti per un gustosissimo pranzo domenicale da preparare il giorno prima

Durante la settimana lavorativa sono tanti gli impegni da svolgere, sempre di corsa, mille cose da fare sembra che il tempo non sia mai abbastanza.

La domenica deve essere quindi inesorabilmente la giornata del riposo, durante la quale è necessario rigenerarsi dopo l’intensa settimana di lavoro.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Deve essere il giorno da dedicare a se stessi, alla famiglia, alle passeggiate e alla buona tavola.

La domenica generalmente è il giorno più gradito della settimana, dove è possibile concedersi qualche piccolo peccato di gola e condividere con la famiglia la gioia di piatti gustosi e saporiti.

Oggi spieghiamo la seguente ricetta: soli quattro semplici ingredienti per un gustosissimo pranzo domenicale da preparare il giorno prima.

Il piatto domenicale che incarna la tradizione è sicuramente il ragù.

Del ragù esistono diverse versioni che variano a seconda della regione di provenienza.

Il ragù napoletano è un piatto squisito, dal profumo intenso, completo e appetitoso.

Ideale sarebbe, visti i tempi di cottura, preparare il ragù la sera prima.

Perfetto per chi vuole avere la domenica libera da impegni culinari, senza rinunciare a un buon pranzo.

Ingredienti per il sugo per 4 persone

a) 800g di carne di manzo tipo muscolo (oppure mista manzo e tracchia di maiale);

b) una cipolla bionda;

c) vino bianco o rosso q.b.;

d) tre passate di pomodoro (oppure una di pomodoro e due pelati frullati da 400g);

e) basilico;

f) sale;

g) olio evo;

Pasta 

a) 400g tortiglioni o altra pasta corta rigata.

Soli quattro semplici ingredienti per un gustosissimo pranzo domenicale da preparare il giorno prima. Vediamo il procedimento

Ricoprire con olio il fondo di una casseruola, aggiungere a fettine sottili la cipolla. Far cuocere qualche minuto, versare la carne tagliata a pezzi non troppo piccoli e farla rosolate bene da tutti i lati.

Deve formare una crosticina in modo da trattenere poi tutti gli umori al suo interno. Bagnare con il vino e far evaporare.

Aggiungere il pomodoro, sale e basilico, coprire non completamente e far cuocere a fiamma bassa circa due ore. Girare di tanto in tanto.

Il pomodoro si ritirerà addensandosi durante la cottura e la carne diventerà talmente tenera che si taglierà come un burro.

Condire i tortiglioni, o qualsiasi altro tipo di pasta si gradisca, con il sugo ottenuto, l’abbinamento sarà divino e profumatissimo, si può spolverare con del formaggio grattugiato.

I pezzi di carne vanno gustati come secondo piatto “intrisi” con il sugo, magari accompagnati da una croccante  insalata o perché no, da una bella padellata di patate.

Il sugo si può conservare qualche giorno in frigo ben chiuso in un contenitore ermetico.

Anche se questa ricetta prevede una preparazione veloce ma una cottura un po’ lunga, ne vale davvero la pena, il sugo cuoce da solo senza particolari attenzioni.

Preparato il giorno prima non solo diventa ancora più saporito ma darà la possibilità di trascorre la domenica senza impegni in cucina.

Buon appetito!

Consigliati per te