Si sposano benissimo con carne e pesce questi peperoni non al forno e né ripieni

Tra impegni familiari e lavoro, non sempre abbiamo il tempo di cucinare dei piatti elaborati e complessi. Spesso prediligiamo delle preparazioni semplici, veloci e che non richiedono grandi sforzi.

Ad esempio, soprattutto in estate, le insalate di riso o di pasta sono tra i primi più gettonati. Ma anche delle melanzane grigliate condite in modo originale e fantasioso sono tra i piatti più scelti per rimanere leggeri e combattere il caldo.

Pomodori, zucchine e peperoni

Le verdure sono le protagoniste indiscusse delle tavole estive. Infatti, proprio in questa stagione l’orto è pieno di prodotti meravigliosi.

Troviamo sicuramente i pomodori, utili da mangiare crudi sulle bruschette e utilizzati per preparare delle passate da consumare in inverno. Ma anche le zucchine sono tra gli ortaggi più scelti, perché fresche e versatili.

Non dimentichiamo, però, un prodotto tra i più colorati e dolci dell’orto. Ci riferiamo ai peperoni, che non possono mai mancare nel nostro carrello della spesa. Danno un tocco di allegria alla tavola e sono sani e salutari.

Infatti, sarebbero un’ottima fonte di antiossidanti. La vitamina C, in particolare, aiuterebbe a rafforzare le difese immunitari e a proteggere la pelle da eventuali radicali liberi.

Insomma, i peperoni sono buoni e fanno anche bene alla salute.

Una ricetta facile e veloce

Le ricette da preparare con i peperoni sono davvero tantissime. Possiamo cucinarli ripieni oppure utilizzarli per ottenere un pesto molto gustoso.

Ma per un contorno da leccarsi i baffi prepariamoli in agrodolce.

Ingredienti

• 3 peperoni;
• 1 cucchiaio di zucchero;
• 1 spicchio di aglio;
• 2 cucchiai di aceto;
• prezzemolo tritato q.b.;
• capperi q.b.;
• olio EVO q.b.;
• sale q.b.

Si sposano benissimo con carne e pesce questi peperoni non al forno e né ripieni

Preparare i peperoni in agrodolce è davvero molto semplice. Laviamo i nostri ortaggi e dividiamoli a metà. Eliminiamo i semi e i filamenti bianchi. Tagliamoli a listarelle e lasciamo che cuociano per qualche minuto in una pentola con l’olio EVO e uno spicchio di aglio.

Aggiungiamo lo zucchero e l’aceto e lasciamo sul fuoco per altri 10 minuti. Al termine di questo tempo spegniamo il fornello e facciamo raffreddare.

Prima di servire in tavola, aggiungiamo il prezzemolo tritato e qualche cappero per insaporire.

Si sposano benissimo con carne e pesce questi peperoni che possiamo mangiare sia caldi che freddi. Un contorno che si prepara in poche e semplici mosse ma davvero molto gustoso e sfizioso.

Lettura consigliata

2 modi per creare il sottovuoto nei barattoli di vetro per conserve e marmellate

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te