Sembrerà di essere al ristorante con questi irresistibili antipasti di mare davvero strepitosi

Se abbiamo organizzato una cena con parenti ed amici, non c’è niente di meglio che stupirli con dei buonissimi antipasti.
Noi di ProiezionidiBorsa, in questo articolo, spiegheremo come preparare tre antipasti di mare semplici, veloci e di sicuro impatto.

Sembrerà di essere al ristorante con questi irresistibili antipasti di mare davvero strepitosi

Iniziamo questa carrellata di antipasti di mare con un classico del finger food, ossia le bruschette.
Innanzitutto tagliamo del salmone fresco a strisce e lasciamolo marinare per 24 ore con olio, sale, pepe rosa e rametti di prezzemolo.
Una volta trascorse le ore necessarie, tagliamo una baguette a fette spesse 2-3 centimetri. Irroriamo la superficie con un po’ di olio ed inforniamo a 230 gradi finché non saranno ben dorate.
Quando saranno pronte, mettiamo sopra un formaggio spalmabile e della rucola. Completiamo il crostino adagiando sul letto di rucola un paio di fette di salmone marinato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Antipasti con i gamberi

Ora vediamo come preparare un altro antipasto, tanto facile da realizzare quanto gustoso.
Prendiamo dei gamberetti e dopo averli lavati e sgusciati, priviamoli dell’intestino sul dorso.
Procuriamoci anche delle conchiglie vuote, per dare un tocco scenografico in più, ed al loro interno poniamo i gamberi.
Fatto ciò, in una ciotola inseriamo pane e parmigiano grattugiati, aglio e prezzemolo tritati, sale, pepe ed olio.
Versiamo un goccio di vino bianco sui gamberi e poi, con un cucchiaio, ricopriamo tutte le conchiglie con il composto realizzato prima. Inforniamo a 180 gradi per 25 minuti e dopo di che saremo pronti per servirli.

Terminiamo con degli involtini davvero sfiziosi, anche stavolta con i gamberi.
Procediamo lavando una melanzana e privandola della testa. Dopo di che tagliamola a fette sottili e poniamo queste ultime in uno scolapasta, cospargendole di sale.
Nel frattempo puliamo i gamberi, come spiegato precedentemente, e trasferiamoli in una ciotola.
Condiamoli con dell’olio EVO, sale, pepe e qualche fogliolina di menta.

Ora sciacquiamo e lasciamo asciugare le fette di melanzane, e poi cuociamole in padella da entrambi i lati.
Condiamo con un filo l’olio ed all’interno di ogni fetta inseriamoci un gambero. Avvolgiamo a mo’ di involtino ed infilziamo con uno stuzzicadenti. Immergiamo gli involtini in un mix di farina e pangrattato e friggiamoli nell’olio fino a cottura ultimata.

Approfondimento

Quindi, sembrerà di essere al ristorante con questi irresistibili antipasti di mare davvero strepitosi. Per un primo piatto da leccarsi i baffi, invece, ecco il segreto degli chef per preparare dei deliziosi spaghetti con le cozze.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te