Sembra incredibile ma questo colore elegantissimo che tutti indossano a lavoro è sconsigliato dal galateo

La moda spesso non è solo una tematica frivola. Vestirsi in maniera adeguata, infatti, lancia dei messaggi al prossimo e può essere sinonimo di buona educazione o al contrario di scortesia. Oggi facciamo subito un esempio che può chiarire questo punto e smentire un luogo comune particolarmente diffuso. Infatti sembra incredibile ma questo colore elegantissimo che tutti indossano a lavoro è sconsigliato dal galateo. Vediamo insieme di quale si tratta e come possiamo aggiustare il tiro per risultare sempre coerenti ed impeccabili.

I colori più d’impatto per ogni stagione quando ci si veste casual

Ogni stagione ha le sue sfumature di colore da indossare. Ad esempio, in estate il “must have” da avere all’interno del proprio armadio è il bianco. Da evitare invece sono i colori più cupi e scuri come, ad esempio, il grigio e il marrone. In questo periodo sono permesse delle sfumature più vivaci come, ad esempio, il verde menta e il rosa confetto.

L’autunno è invece l’ideale per poter sfoggiare i colori della terra e del fogliame. Via libera dunque all’arancione, al rosso scuro e al verde militare. Meglio invece lasciare perdere le tonalità troppo tenui e i colori confetto che è meglio relegare al periodo primaverile. In inverno invece sono perfetti il nero se abbinato anche al bianco, il blu scuro e le gamme di grigi.

Sembra incredibile ma questo colore elegantissimo che tutti indossano a lavoro è sconsigliato dal galateo

Quando si tratta però di lavoro tutti siamo convinti che il total black sia un intramontabile evergreen, valido in tutte le occasioni. In effetti è un colore molto raffinato ma presenta diverse problematiche. La prima è una dura verità da accettare: il nero è un colore che non sta bene a tutti.

Infatti, tende ad incupire e a spegnere gli incarnati caldi e a mortificare chi non ha un alto contrasto fra pelle e capelli. Poi non è sempre indicato sul posto di lavoro. Ad esempio, si sconsiglia di indossarlo per gli appuntamenti che avvengono prima dell’ora di pranzo.

Meglio optare per un bel blue navy che risulta invece più appropriato. Inoltre, è proprio un fashion “faux pas” nelle cerimonie. È dunque vietato metterlo in occasioni festose come battesimi, matrimoni, cresime e battesimo. È infatti un dress code riservato ai funerali e indossarlo in queste circostanze passerebbe un messaggio di tristezza e malessere.

Approfondimento

Sembra incredibile ma secondo il galateo è maleducazione indossare questi colori nelle occasioni importanti

Consigliati per te