Sembra incredibile ma ecco alcuni trucchi per riuscire ad abbronzarsi senza bruciarsi ed ottenere una splendida tintarella estiva

Hai la pelle bianca come quella di Biancaneve e non ne vuoi sapere di prendere un po’ di colore? Pur restando sotto il sole estivo l’unico colore che prendi è quello della scottatura?

È normale, esistono persone con la pelle più propensa a prendere colore e a cui bastano poche ore al sole per vedere dei risultati. Poi, esistono persone più da tintarella di luna che non riescono a prendere colore in nessun modo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Tuttavia, anche se sembra incredibile esistono alcuni trucchi per riuscire ad abbronzarsi senza bruciarsi e per ottenere una splendida tintarella estiva.

Perché non mi abbronzo?

Questo dipende molto dalla quantità di melanina prodotta dai melanociti della pelle. Infatti, le persone con la pelle scura ne producono di più, chi ha la pelle chiara meno.

Di conseguenza, quando il sole colpisce la pelle, se c’è molta melanina non ci si brucia e ci si abbronza. Infatti, la melanina presente protegge dalle scottature assorbendo i raggi UV, e l’esposizione al sole spinge il nostro corpo a produrre altra melanina.

Se invece si ha la pelle chiara, si avrà meno melanina e si sarà meno protetti dai raggi solari. Perciò, invece di un’adorabile abbronzatura, ci ritroveremo con la pelle color aragosta.

Fortunatamente, esistono alcuni trucchetti per aiutare la pelle e favorire l’abbronzatura.

Sembra incredibile ma ecco alcuni trucchi per riuscire ad abbronzarsi senza bruciarsi ed ottenere una splendida tintarella estiva

a) alimentazione: alcune sostanze, come il beta-carotene, favoriscono la produzione di melanina. Per cui, mangiando frutta e verdura ricchi di beta-carotene, si favorirà l’abbronzatura. Tra questi ricordiamo le carote, il radicchio, la lattuga, i cavoli, i frutti rossi, le albicocche, le ciliegie, i pomodori ed i peperoni. Anche gli antiossidanti sono fantastici per favorire l’abbronzatura e mantenere giovane e sana la pelle;

b) integratori: pur essendo fondamentale, una dieta sana non sempre è sufficiente per indurre il nostro corpo a produrre più melanina. In questi casi si possono assumere degli integratori di beta-carotene e di altre sostanze che favoriranno l’abbronzatura. È importante iniziare ad assumerli due mesi prima dell’esposizione al sole, e continuare per tutta l’estate. Non si tratta di prodotti magici, per cui i risultati si vedranno dopo l’esposizione ripetuta al sole, e non appena ingerita la capsula;

c) crema solare: fondamentale per evitare le scottature, danni alla pelle e per avere un’abbronzatura sana, omogenea e che duri a lungo.

Attenzione, comunque, a non esagerare con gli integratori: se si assumono in quantità eccessive, si rischia di ottenere un colorito giallino-arancione.

Per concludere, è seguendo questi consigli che si riuscirà ad avere una splendida abbronzatura, senza danni alla pelle e che duri a lungo.

E quindi sembra incredibile ma ecco alcuni trucchi per riuscire ad abbronzarsi senza bruciarsi ed ottenere una splendida tintarella estiva.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te