Sembra incredibile ma è questo il cavallo di troia che le cimici utilizzano per entrare in casa indisturbate

Durante le stagioni più calde, le cimici sono tra gli insetti più fastidiosi con cui avere a che fare nei giardini.
Queste infatti si nutrono principalmente della linfa delle piante e potrebbero diventare un vero problema per i raccolti. Uno degli esemplari più temuti è la cosiddetta cimice cinese, che possiamo tener lontana con questa pianta.

In autunno, invece, a causa dello sbalzo di temperatura tra il giorno e la notte, esse lasciano piante e giardini in cerca di luoghi più caldi. Il rifugio perfetto per questi insetti è proprio la nostra casa, perché possono trovare calore, cibo e riparo.
Qui, tendono a nascondersi nei posti più impensabili: all’interno dei battiscopa, fra le tapparelle, negli armadi e nei mobili. Tuttavia, la vera domanda da porsi è: come fanno ad entrare in casa?

Sembra incredibile ma è questo il cavallo di troia che le cimici utilizzano per entrare in casa indisturbate

Molti non ci fanno caso, ma ci sono dei punti della nostra casa che sono delle vere e proprie porte di ingresso per questi insetti. I punti di entrata preferiti sono le prese d’aria collocate sui muri esterni delle abitazioni. Queste di solito servono per ventilare le intercapedini delle pareti, oppure per areare alcuni locali della casa. Stesso discorso vale per le cappe di aspirazione che lasciano fuoriuscire aria calda. Sembra incredibile ma è questo il cavallo di troia che le cimici utilizzano per entrare in casa indisturbate.
Per risolvere il problema bisogna installare nelle griglie di areazione delle coperture, o delle reti metalliche anti intrusione.

Un altro insospettabile punto di accesso è la canna fumaria del camino, soprattutto quando questo è ancora spento. Una soluzione per non far avvicinare nessun tipo di insetto potrebbe essere quella di montare nel comignolo delle reti resistenti ad alte temperature.

Rimedi naturali contro le cimici

Per sbarazzarsi una volta per tutte di questi insetti potremmo utilizzare diversi rimedi naturali.
Il primo è l’aglio che, per via del suo forte odore, potrebbe essere molto fastidioso per le cimici.
Basterà collocare qualche spicchio nei punti d’interesse per non avere più brutte sorprese.

Un altro rimedio spesso utilizzato anche per scacciare afidi e formiche dalle piante di limone, è il Sapone di Marsiglia. Basterà soltanto diluire 10 grammi di questo prodotto con 1 litro di acqua, per avere a disposizione un ottimo repellente contro le cimici.

Infine, potrebbe essere molto efficace anche la farina fossile, un formidabile antiparassitario che è utile anche per eliminare ragni e scarafaggi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te