Sembra incredibile ma basta 1 solo ingrediente per igienizzare al meglio la lavastoviglie eliminando anche i cattivi odori

La lavastoviglie è un elettrodomestico di grande aiuto in cucina. Oltre a farci risparmiare molto tempo e risorse, è in grado anche di lavare perfettamente le stoviglie. Certamente meglio di quanto possiamo fare a mano. Come tutti gli elettrodomestici, però, ha bisogno di manutenzione e di attenzioni quotidiane.

Uno dei problemi più comuni e diffusi, ad esempio, è la presenza di puzza di cibo, come pesce o uova.
Nei casi peggiori possiamo avvertire invece puzza di fogna, causata dal ristagno di varie sostanze.
Eppure, sembra incredibile, ma basta 1 solo ingrediente per igienizzare al meglio la lavastoviglie eliminando anche i cattivi odori.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Smartwach XW6

Puzza e sporcizia

La causa principale di questo fastidioso problema è l’accumulo di sporcizia negli angoli più remoti della lavastoviglie. Dopo molti lavaggi, infatti, i residui di cibo si depositano sempre di più al suo interno senza che ce ne accorgiamo.

Questi residui, in combinazione con l’ambiente umido e caldo dell’apparecchio, creano le condizioni per il proliferare di batteri e microorganismi. Sono questi ultimi a causare i classici odori nauseanti di fogna ed acqua stagnante.

Per risolvere buona parte di questi problemi, il consiglio è sempre quello di sciacquare preventivamente le superfici di piatti, bicchieri e posate. Eliminando il grosso dello sporco, infatti, ridurremo al minimo la possibilità che grasso e residui si depositino nella lavastoviglie.

Dopo di che, sembra incredibile ma basta 1 solo ingrediente per igienizzare al meglio la lavastoviglie eliminando anche i cattivi odori.

Un prodotto che usiamo tutti in casa

Un prodotto formidabile, molto utilizzato in casa per vari altri scopi, è il perossido di idrogeno, meglio conosciuta come acqua ossigenata.
Grazie al suo potere ossidante, è utilissima per smacchiare vestiti sporchi, pulire pavimenti e fughe dalla muffa e per eliminare gli odori.

Insomma, è un valido alleato per le pulizie di casa. E non è quindi da meno anche per la pulizia delle stoviglie e della lavastoviglie.

Basta utilizzarne piccole dosi, anche 50 millilitri per disinfettare e sbiancare in un istante pentole, bicchieri e piatti. Ed inoltre, come dicevamo, igienizza anche l’elettrodomestico e previene la formazione di cattivi odori.

Approfondimento

Ringrazieremo il cielo dopo aver scoperto questo metodo infallibile per pulire il forno da ogni tipo di incrostazione e residuo di cibo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te