Secondo la scienza è questa la miglior farina del mondo per dieta e intestino

Negli ultimi anni gli esperti e i nutrizionisti hanno sottolineato più e più volte l’utilità dei cereali per un’alimentazione sana ed equilibrata. Ma ce n’è uno in particolare che può essere quasi considerato come un superfood: l’avena. E dall’avena si ricava una farina sempre più apprezzata. Secondo la scienza è questa la miglior farina del mondo per dieta e intestino. Vediamo perché.

La farina d’avena e i benefici per la linea

Diversamente dalla maggior parte degli altri cereali, l’avena aumenta il senso di sazietà e aiuta a combattere i morsi della fame. A confermarlo sono state due recenti ricerche statunitensi. La prima ha sottolineato come la farina d’avena rende sazi in poco tempo.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il secondo studio ha analizzato i comportamenti di un campione di persone dopo aver mangiato una ciotola di farina d’avena a colazione. Ebbene queste persone hanno ridotto drasticamente il consumo di calorie nei pasti successivi.

Inseriamo la farina nelle nostre colazioni e avremo un rimedio sano e naturale per mantenerci in forma.

Secondo la scienza è questa la miglior farina del mondo per dieta e intestino: la regolazione delle funzioni fisiologiche

I benefici della farina d’avena, però, non si fermano qui. Questo cereale contiene una elevata quantità di beta-glucano, una sostanza fondamentale per il benessere dello stomaco e della flora intestinale.

Un’altra ricerca del 2015 uscita sul Nutritional Research ha messo in evidenza un altro fatto interessante. Chi consuma spesso avena ha una massa corporea bassa e ha migliori capacità di assorbire le sostanze nutritive. Segnale che stomaco e intestino funzionano nel migliore dei modi.

Se decidiamo di inserire la farina d’avena nella nostra dieta, però, dobbiamo farlo nel modo giusto. La quantità giornaliera consigliata varia a seconda del genere e dell’età. Un uomo adulto dovrebbe fermarsi a circa 600 calorie al giorno. Una donna a 400. I giovani possono aumentare la dose fino a 1600 (per i maschi) e 1200 (per le femmine).

Il momento migliore per consumare l’avena e avere il massimo dei benefici è la mattina. Possiamo mangiarla anche la sera ma potrebbe appesantirci eccessivamente. Se non riusciamo a farne a meno consumiamola almeno un paio d’ore prima di dormire.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te