Se non ci crescono più i peli sotto le ascelle potrebbe essere un sintomo di queste malattie

I peli sul corpo sono certamente poco apprezzati dalla maggior parte di noi. Durante tutto il corso della storia, le persone hanno tentato di liberarsi dei peli superflui con una lunga serie di tecniche e rimedi più o meno efficaci. Ancora oggi il settore della depilazione è in continua crescita. Tuttavia, i peli, pur essendo antiestetici, spesso hanno una ragione biologica ben precisa. E questo è doppiamente vero per i peli sotto le ascelle.

C’è chi ha un vero cespuglio, e chi solo qualche pelo, ma i peli sotto le ascelle sono spesso sintomo di buona salute, e se non crescono più, potrebbe essere un’indicazione che qualcosa non va nel nostro organismo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Se non ci crescono più i peli sotto le ascelle potrebbe essere un sintomo di queste malattie.

Può essere sintomo di diabete e problemi alla tiroide

Facciamo attenzione se dopo aver rasato i peli sotto le ascelle notiamo che non ricrescono più, oppure se improvvisamente li perdiamo. Se non ci crescono più i peli sotto le ascelle potrebbe essere un sintomo di queste malattie.

Alcune malattie anche serie, infatti, hanno tra i propri sintomi la perdita dei peli sotto le ascelle. Tra queste malattie ci sono problemi alla tiroide e alla ghiandola pituitaria, ma anche diabete e malattie del fegato.

Ovviamente in caso di sintomi sospetti è sempre imperativo rivolgersi ad un medico, che ci saprà dare una diagnosi accurata.

Ma perché dovremmo preoccuparci se perdiamo i peli sotto le ascelle? In realtà, questa peluria ha delle importantissime funzioni.

I peli proteggono la nostra pelle

I peli sotto le ascelle esistono per un motivo. Innanzitutto, proteggono la nostra pelle dall’irritazione causata dallo sfregamento quando muoviamo le braccia. Inoltre, in passato avevano un importante ruolo per aiutarci nella diffusione di feromoni e odore corporeo.

Ci aiutano anche a rimuovere il sudore dal contatto con la pelle, che potrebbe risultare in irritazione.

Insomma, i peli non sono tutti cattivi. Se però insistiamo a rimuoverli dal nostro corpo, spesso possono bloccare gli scarichi di doccia e lavandini. Ecco come rimuovere capelli e peli dallo scarico della doccia con questi tre metodi geniali e veloci.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te