Se manca lo stampo per il ghiaccio usiamo questi tre oggetti insospettabili che tutti abbiamo in casa per fare cubetti perfetti

Non c’è niente di peggio quando vogliamo preparare una bevanda fresca che accorgersi che nel congelatore manca il ghiaccio. Forse ci siamo dimenticati di riempire lo stampo, o forse semplicemente ci serve più ghiaccio di quanto il nostro freezer sia in grado di produrne con gli stampi per il ghiaccio che abbiamo a disposizione. Ma che cosa possiamo fare per assicurarci di avere sempre disponibili degli stampi per il ghiaccio? In realtà non è necessario utilizzare i vassoi appositi, perché in casa abbiamo molti altri oggetti che possiamo utilizzare facilmente per avere a disposizione dei cubetti di ghiaccio perfetti e pronti all’uso. Dimentichiamoci le buste di plastica con l’acqua che poi dobbiamo spaccare con martello e scalpello. Esistono metodi molto più pratici. Vediamo quali.

I contenitori delle uova sono perfetti per fare il ghiaccio

Il primo oggetto che possiamo usare per creare dei cubetti di ghiaccio fatti in casa sono i contenitori delle uova. A questo scopo, è meglio utilizzare quelli di plastica, ma anche quelli di carta vanno bene per un solo utilizzo, in modo che non diventino molli. Riempiamo a metà i contenitori delle uova e mettiamoli in frigo. Presto avremo dei cubetti perfetti. Assicuriamoci però che non ci siano residui di cibo o cattivi odori, perché a differenza di quel che pensano in molti, il processo di congelamento non elimina i cattivi odori.

Se manca lo stampo per il ghiaccio usiamo questi tre oggetti insospettabili che tutti abbiamo in casa per fare cubetti perfetti

Un altro oggetto che torna molto utile per i cubetti di ghiaccio sono gli stampi da forno. Se abbiamo a casa degli stampi per muffin, sformati o anche gli stampi per i cioccolatini, non facciamoceli sfuggire e riempiamoli subito d’acqua per produrre i nostri cubetti in men che non si dica.

Usiamo i bicchierini per i liquori

Se manca lo stampo per il ghiaccio usiamo i bicchierini dei liquori per produrre degli splendidi “cubetti sferici”. È molto semplice produrre i cubetti con i bicchierini, soprattutto se abbiamo cura di impilarli l’uno sull’altro per farne stare di più. Attenzione a non rompere il bicchiere quando sarà ora di recuperare il ghiaccio. Un trucco per far staccare il ghiaccio più facilmente è di passare prima il bicchiere sotto un getto di acqua calda. Potremo subito “sformare” i cubetti in tutta sicurezza. Un consiglio in più: tutti questi oggetti si possono utilizzare non solo per fare i cubetti di ghiaccio, ma anche dei praticissimi cubetti di olio aromatico o di soffritto per averli sempre pronti quando ci mettiamo ai fornelli.

Approfondimento

Tutti se lo stanno chiedendo, ma si può ancora mangiare il gelato confezionato rimasto in freezer dall’anno scorso

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te