Riprende a correre il titolo AlgoWatt che nelle prossime settimane potrebbe esplodere al rialzo

Anche se l’ultimo mese di contrattazioni è stato per AlgoWatt un continuo su e giù, il titolo è stato il migliore dell’ultimo trimestre con un rialzo del 136% circa seguito da vicino dal titolo Giorgio Fedon. Questo movimento è stato molto violento, basti pensare che il titolo è stato più volatile del 90% dei titoli italiani muovendosi del +/-18% ogni settimana. Nonostante ciò, però, tutto si è svolto secondo le regole imposte dalle proiezioni che siamo andati a elaborare settimanalmente. Ad esempio, settimana scorsa scrivevamo Dopo mesi di rialzo il titolo AlgoWatt accelera al ribasso, ma la discesa potrebbe già essere al capolinea. La settimana appena conclusasi ha visto il titolo guadagnare oltre il 40%.

Quindi, riprende a correre il titolo AlgoWatt che nelle prossime settimane potrebbe esplodere al rialzo.

Come si vede dal grafico, infatti, la tendenza in corso è rialzista, ma resta da confermarla con una chiusura settimanale superiore a 1,01 euro. Questo livello è particolarmente importante in quanto nelle settimane precedenti ha frenato l’ascesa del titolo. Qualora questa barriera di prezzo dovesse cadere, l’obiettivo più probabile potrebbe andare a collocarsi in area 1,60 euro per un potenziale rialzo del 60%. A seguire, poi, gli altri obiettivi potrebbero collocarsi in area 2,58 euro e 3,55 euro. In caso contrario il titolo potrebbe ritornare nuovamente sui minimi recenti in area 0,6 euro. La mancata tenuta di questo livello, poi, potrebbe aprire le porte a un ulteriore allungo verso area 0,4 euro.

La valutazione del titolo AlgoWatt

Allo stato attuale la valutazione del titolo non è molto buona. Qualunque sia l’indicatore utilizzato, infatti, risulta essere sopravvalutato. In particolare, la valutazione del gruppo in termini di multipli di utili appare relativamente elevata. Al momento l’azienda è valutata, infatti, 90,6 volte l’utile netto per azione previsto per l’esercizio in corso.

Come riportato su riviste specializzate, gli analisti hanno un giudizio comprare con un prezzo obiettivo che esprima una sottovalutazione di oltre il 50%.

Riprende a correre il titolo AlgoWatt che nelle prossime settimane potrebbe esplodere al rialzo: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo azionario AlgoWatt (MIL:ALW) ha chiuso la seduta del 20 maggio a quota 0,906 euro, in rialzo dell’1,34% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

algowatt

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te